Forum

Homepage del forum Fototue - Suggerimenti Nudo o nudo artistico? Perchè!?.

Nudo o nudo artistico? Perchè!?.

Vai alla pagina »  1234

stefanoholden

#31 24/05/2011, 15:10

Permalink

beh intendevo scatti in studio...e magari un altro motivo può essere la reperibilità di modelli/e disposti a farsi fotografare senza veli...:)

stefanoholden

(utente eliminato)

#32 24/05/2011, 15:17

Permalink

Se ti sentono le modelle che le hai incluse nell'attrezzatura, non lo so come finisce!!! Scherzo. Con un po di calma ti risponderò anche su quello che è meno complicato di quello che si pensi. Sai che non sono molto veloce nelle risposte e nelle documentazioni per vedo che ti ci stai appassionando e quindi lo faccio volentieri.

stefanoholden

#33 24/05/2011, 15:19

Permalink

:D:D:Dxk,non fanno parte dell'attrezzatura?ahahah....grazie Vincenzo,fai con calma...ora tanto devo staccare...un saluto*bye*

stefanoholden

MacLeod

#34 24/05/2011, 18:34
Punteggio commenti: +56

Permalink

il costo di una modella è ( spesso )inferiore al costo di un pieno di gasolio di una RangeRover !!!!! Se poi uno la trova vicino, non ci sono rimborsi spesa, se... poi è una modella che ha bisogno di qualcuno che li faccia degli scatti ( difficilissimo !!!! Sono tutte professioniste anche se è la prima volta che posano...:D:D ) allora uno si mette d'accordo, non verranno perfette perchè tutti sono alle prime armi..ma è un' inizio... Ora, io l'ho fatta facile, ma non è così difficile....Vincenzo ci dirà tutte le sfaccettature del caso.

MacLeod

simonetta65

#35 25/05/2011, 00:31
Punteggio commenti: +27

Permalink

vorrei inserirmi nella discussione...ho letto i primi tre messaggi e gli ultimi tre, mi accorgo che la discussione ha preso una piega diversa da quella iniziale quindi vista l'ora rimando a domani.
Per ora mi limito a dire che sicuramente non sono tra quelli che si cancellano:D:D:D

simonetta65

simonetta65

#36 26/05/2011, 21:27
Punteggio commenti: +27

Permalink

Eccomi!!!
Per mancanza di tempo...mi limiterò a rispondere al primo messaggio di Vincenzo.
@ Tutti...non essendo mai entrata sezione Nudo Artistico, ho visionato le foto postate dai vari autori (fatta eccezione di quelle rimosse) e non mi sembra che vi siano riferimenti sessuali ne che i genitali siano i protagonisti degli scatti.
Le foto mi sembrano eseguite con molta professionalità e serietà, ovviamente credo ci si debba rendere conto che chi si accinge a fare foto del genere deve avere molta esperienza ed attrezzature idonee, quindi non sempre riesce nell'ittento........
In questo sito ci si pone l'obiettivo di crescere, quindi credo che gli amici di Vincenzo siano benvenuti.....
@Vincenzo...... riporto di seguito ciò che hai scritto.....
"Colgo l’occasione oltre che per ringraziarLa per l’apprezzamento, per dire a damiana72 che se le immagini a parte le mie devono essere di un genere esclusivamente pittorico credo che la sezione non farà molta strada e tanto meno io riuscirò a postare più foto sentendo un peso eccessivo e una grossa responsabilità"
BENE prima di sentirti responsabile ti ricordo che chi giudica una foto
ed in particolare un nudo lo fa in base alla propria ideologia, moralità
retaggio culturale e vissuto personale quidi io posso interpretare tua foto come nudo artistico ma anche come erotica o pornografica!!!!!!!!!
Cosa penso io...... credo che molte delle tue foto più che nudi artistici si possano definire per le trasparenze i giochi di luci e ombre "Glamor" anche se la linea di confine è molto sottile e soggettiva (perdonami se dico cacchiate ma mi occupo di tutt'altro).
Guardando le modelle non mi danno mai l'mpressione di essere svestite, non mi soffermo mai sulle parti intime ma sulle posizioni sui volti sulle espressioni!
Altre "pura arte".... prendo come esempio la foto " Cenni di luce 2" l'argomento non è il corpo ma il nudo, le tensioni di un'anatomia contorta in una posa innaturale rispecchiano tutte le tensioni interiori proprie dell'uomo.....
Per capire questo genere sarebbe il caso di studiare un pò di arte, ad esempio Man Ray, la fotografia come nuova arte figurativa, o gli esempi dell'arte nei secoli in cui il nudo non era certo inteso come pornografia ed é presente anche nell'arte sacra...... termino qui per non ripetere concetti già espressi dagli altri.
Per me l'arte fotografica non ha limiti...
Il mio limite sono io.....la mia attrezzatura e il mio pensiero !!!!!!!!!!!!!!
Spero di non essere stata troppo contorta....ma ho scritto a rate*bye**bye*

simonetta65

(utente eliminato)

#37 27/05/2011, 02:17

Permalink

Ciao Simonetta
pur di risponderti ho fatto le 2,15.
Ti ringrazio prima di tutto per aver posto attenzione a questa discussione in quanto se come dici non sei mai entrata nella sezione nudo artistico vuol dire che in ogni caso anche se non in maniera categorica non ritieni il genere di tuo gradimento.
Vorrei capire alcune cose sperando di aver interpretato e letto bene il tuo messaggio, se non è così mi scuso anticipatamente.
Tu hai valutato le mie foto più Glamour che un nudo vero e proprio ma nello stesso momento asserisci che non conosci le foto rimosse. Ora l'unica foto personale presente è “cenni di luce 2! a cui manca per essere di fatto un nudo esplicito soltanto l'illuminazione del basso ventre e diventa a tutti gli effetti forse anche nudo erotico (non pornografico!!!). C'è da dire anche che il mio genere di nudo è molto più ampio rispetto a quello che ho postato qui, ma avendo rispetto per le perplessità di molti degli utenti sulla sezione ho creduto fosse giusto mantenere soft qualsiasi tipo di pubblicazione.
Mi sento di dire che prima di tutto credo si faccia un po di confusione sulle differenze fra nudo e glamour (che di nudo non ha niente all'origine e che letteralmente vuol dire “fascino” ma siamo anche noi Italiani che riusciamo a stravolgere spesso qualsiasi cosa per fini diversi), fra nudo e nudo artistico e fra nudo erotico e nudo pornografico. Come si fa molta confusione nel fare nomi di artisti della fotografia di nudo in quanto ad esempio tu hai citato Man Ray, e ti assicuro che anche una sola delle sue foto postate qui farebbe scandalo sia per le inquadrature ma anche perchè di artistico come erroneamente ormai si definisce un certo genere di nudo non ha assolutamente nulla.
Poi si prosegue nel fare molta confusione su cosa sia realmente necessario per potersi cimentare in questo genere fotografico.
Concordo sull'esperienza e lo studio ma esclusivamente perchè chi è abituato a cimentarsi in questo genere e lo ha sposato come forma di arte difficilmente cadrà nel baratro della volgarità, anche se poi c'è gente che trova irriguardoso anche un piede nudo ma li il problema è irrisolvibile e incurabile.
E' che oggi in particolare con l'avvento del digitale accessibile a tutti il nudo è diventato più un mezzo per altri scopi e inevitabilmente anche per la qualità e l'esperienze dei componenti quello che si puo vedere in giro spesso non è altro che la più misera rappresentazione della volgarita e del cattivo gusto ma con la forte complicità ti assicuro anche del sesso femminile.
Ti sembrerà strano e non ho purtroppo nulla per dimostrarti quanto asserisco se non le testimonianze di chi collabora con me e chi mi conosce, alle volte dico no alla richiesta di un servizio fotografico di nudo (modelle), il perchè? se un giorno ci incontreremo te lo spiegherò in privato.......
Potrei parlare all'infinito ma mi è venuta un idea, te la sottopongo e tu pensaci tutto il tempo che vuoi i miei riferimenti li trovi nel mio profilo.
L'idea è questa....
Prossimamente non ti so dire ancora le date (che se accetti ti comunicherò;), devo lavorare su di un progetto di nudo a tema, ti faccio presente che è un genere che scatto categoricamente da solo senza far assistere nessun altro (cosa che invece alle volte faccio per altri generi fotografici se qualcuno me lo chiede oppure se organizzo un workshop) fatto salvo per la make-up artist, l'hair-stilist e la stilista se serve, che però nel momento in cui scatto si trasferiscono nell'anticamera dello studio.
E' un progetto che dovrò svolgere in più sedute. Se a te fa piacere anche perchè da quello che ho capito sei a Roma o Ostia, faccio un eccezione e sarebbe anche l'ultima, in una delle sedute mi farebbe piacere tu stessi in studio insieme a me se vuoi anche con la macchina fotografica. Perchè ti propongo questo....... Perchè soltanto vedendo cosa c'è dietro a questo genere fotografico se svolto in maniera professionale ci si rende conto del perchè con convinzione spesso ci piace parlare di ARTE.
Con l'occasione mi farà piacere farti vedere alcune mie fotografie tramutate da alcuni pittori in quadri.
Un grande saluto.
Vincenzo
NB. Vorrei mi spiegassi poi a voce questo periodo:
.......l'argomento non è il corpo ma il nudo, le tensioni di un'anatomia contorta in una posa innaturale rispecchiano tutte le tensioni interiori proprie dell'uomo.....
Hai tempo per pensarci.

MacLeod

#38 27/05/2011, 08:59
Punteggio commenti: +56

Permalink

I miei complimenti agli interventi di simonetta e vincenzo, finalmente la discussione prende un piega più costruttiva. Posso solo fare solo delle considerazioni da aggiungere ai ragionamenti fin qui esposti.
Per me è triste dare delle etichette a tutto, il nudo, il nudo artistico,erotico, ......... questo sistema di rigida catalogazione genera solo confusione e del "razzismo" tra i fautori della fotografia. Non credo venga usato il termine "artistico" per le altre sezioni, non vedo il " paesaggio artistico ", ne tanto meno il " ritratto " e " Il ritratto artistico" o "animali" e "animali Artistici", questo perché il concetto di artistico va oltre alla giustificazione " mettiamo il termine nudo artistico così si addolcisce la pillola ", lo dimostra anche il fatto che lo stesso Vincenzo ha difficoltà e limitazioni nel scegliere le sue foto da pubblicare.Se vogliamo catalogare le foto c'è solo da dire che si tratta di nudo, non di pornografia, ne di volgarità. L'erotismo, vorrei ricordare, è una forma di arte da secoli, la Maya Desnuda di Goya, se la osserviamo bene, è profondamente erotica,non nel materialismo del soggetto, ma nello sguardo, nel compiacente sorriso appena accennato, nell'offrirsi e ritrarsi allo stesso tempo di fronte allo spettatore….. eppure, cosa sarebbe successo se una foto simile fosse stata messa in questa sezione ???
Associare terminologie simili, forse ha utilità solo per collocare certi movimenti di pensiero ( futurismo, cubismo, rinascimento, illuminismo ) ma questi, come si può notare, sono dei contenitori molto ampi e ben delimitati innanzi tutto da date e momenti storici precisi.
Non condivido l'asserzione che il nudo di Man Ray non è artistico .Questo è un evidente limite delle "etichette". Se Man Ray è stato considerato un'artista, i suoi artefatti sono prodotti " artistici " sia che siano ritratti che nudi, senza mettere "artistico" di mezzo, questo perché in Man Ray, come in Vincenzo, c'è un filo logico, un ragionamento espressivo, un modo di comunicare che è diventato quasi personale. Spesso scherzo con Vincenzo dicendo che dopo aver visto la miniatura di una sua foto sono in grado di attribuirla a lui con un bassissimo margine di errore, ma questo è vero ed è a conferma di quanto detto prima. Questo discorso vuole dire che, sia Man Ray che Vincenzo, sono degli artisti che producono Artefatti ( http://it.wikipedia.org/wiki/Artefatto )…… artistici, indipendentemente che sia Nudo, Ritratto, Reportage o che altro dir si voglia.
Starei attento anche ad attribuire il termine Artistico solo per la quantità di lavoro svolta dietro un progetto, si rischia di dare di artistico anche ad un Film Porno…. perché anche lì ( nelle produzioni "serie" ) c'è un grande lavoro da parte di tutti, dagli attrezzisti ai truccatori,fonici, montaggio etc, etc,
mentre è giustissimo far capire, con un esempio pratico, il percorso di un' idea fino alla sua realizzazione per valorizzare, se mai ce ne fosse bisogno, il valore artistico di una foto.

MacLeod

(utente eliminato)

#39 27/05/2011, 09:12

Permalink

Ti ringrazio MacLeod per il tuo puntuale intervento ti risponderò a parola per parola, frase per frase dicendoti il mio pensiero e analizzando in dettaglio quanto da te detto.
Aspetto prima l'intervento di Simonetta qualora ci sarà.
Vorrei soltanto nel frattempo precisare che una delle mie frasi era questa.....
"perchè di artistico come erroneamente ormai si definisce un certo genere di nudo"
che tra le righe credo sia una spiegazione più che eloquente.
In ogni caso avendo trovato molto interessante il tuo intervento e ti ringrazio anche per avermi definito artista, sarà mia premura rispondere al più presto.
Un saluto
Vincenzo

MacLeod

#40 27/05/2011, 09:40
Punteggio commenti: +56

Permalink

È così Vincenzo, sei un'artista;)

MacLeod

simonetta65

#41 27/05/2011, 12:38
Punteggio commenti: +27

Permalink

Ciao Vincenzo....mi sembra doveroso visto che hai fatto le 2.17 per rispondermi, farti sapere che ho letto il tuo messaggio....
Per mancanza di tempo mi riservo di risponderti appena possibile.
Verrei intanto precisare che la mia affermazione "non essendo mai entrata nella sezione "nudo artistico" stà a sottolineare che non ho seguito il susseguirsi delle varie discussioni che hanno portato all'esigenza di questo forum e non ho capito se o cosa ha turbato Damiana 72..... ma non che il genere non sia di mio gradimento......
Le foto normalmente le vedo cliccando su "gli ultimi invii" e poi quando mi piace un autore guardo tutti i suoi lavori dai primi agli ultimi.
Ho omesso anche di DIRTI che non mi sono solo basata sulle foto che hai postato ma....(come di altri autori) .......ho visto il tuo sito e ho ricercato i tuoi lavori su internet imbattendomi in altri fotografi .....e via via ho perso qualche pomeriggio.....nell'ultimo mese!
Da qui la mia stimolante e "provocatoria confusione"......
@MacLoad grazie per i tuoi complimenti per aver dato il "La" ad una discussione più costruttiva.....Appena avrò tempo nella mia risposta porterò ad esempio la tua foto "il libro"....
Vi chiedo di tener sempre presente che le mie sono solo impressioni di una persona non del settore e quindi i miei concetti molto istintuali!!!!!!
*bye**bye**bye*

simonetta65

(utente eliminato)

#42 27/05/2011, 12:45

Permalink

Grazie Simonetta,
fai con calma, attenderò la tua risposta. Un saluto Vincenzo.

MacLeod

#43 27/05/2011, 14:15
Punteggio commenti: +56

Permalink

Idem.. ;) Chiamatemi anche nicola serena..( si serena è il cognome :):) )

MacLeod

simonetta65

#44 27/05/2011, 14:31
Punteggio commenti: +27

Permalink

@MacLeod si lo sò...non ti ho risparmiato!!!!!!! Ho visitato anche il tuo sito:D:D:D:D:D:D

simonetta65

MacLeod

#45 27/05/2011, 18:16
Punteggio commenti: +56

Permalink

Sito mai finito, mai aggiornato.... una cosa troppo faticosa, c'è sempre qualcosa di meglio da fare *rotfl**rotfl**rotfl**rotfl**rotfl**rotfl*

MacLeod

(utente eliminato)

#46 27/05/2011, 18:36

Permalink

Ciao Nicola,
nel frattempo che attendo la risposta di Simonetta, vorrei rispondere a te.
Ecco quanto.
Concordo con te che il nudo è nudo e basta. Poi vogliamo verificarne la delicatezza, volgarità, il buon gusto che poi tutto è legato al pensiero o moralità!? di chi guarda. Non sono d'accordo che quelle che tu chiami etichette generino o inducano ad una forma di razzismo ancor di più poi tra i fautori della fotografia. Esiste il “Pittoricismo fotografico” che credo tu conoscerai molto bene che oltretutto spazia all'interno di qualsiasi genere, se ne è scritto in tutti i modi e maniere non mi sembra affatto un etichetta tanto meno generi nessun tipo di forma di razzismo anzi. Se poi lo vogliamo estendere il ragionamento ad un settore che ti è più congeniale (almeno leggendo dal tuo profilo) la musica. Mille catalogazioni anche all'interno dello stesso genere, ritieni che sia una forma di razzismo che generi confusione anche li? Non è questo il sito adatto. ma magari ci incontreremo in qualche sito a tema musicale (è un altro settore legato alla mia professione) e spostiamo questa interessante discussione li. Le catalogazioni servono assolutamente, in particolar modo dove la loro valutazione va al di la di un semplice apprezzamento o critica visiva ma ha radici molto più profonde.
Asserendo poi che il nudo di Man Ray lo ritieni artistico entra in contraddizione con quello che dici. Allora lo stai facendo rientrare in un etichetta, quando fra l'altro io ho espresso un pensiero totalmente diverso da quello da te interpretato (credo) tanto da anticipartene il periodo in un messaggio precedente.
Tutto questo ragionamento che poi per spiegarlo e commentarlo servirebbe ben altro che un messaggio in un forum è legato esclusivamente a questo sito giusto o sbagliato che sia. Non voglio più entrare in merito alle scelte gli abbandoni gli addii perchè sinceramente neanche mi interessano, quello che mi interessa invece è rispettare queste scelte anche se non le condivido. E qualora forse posterò ancora qualche mia immagine nella sezione lo farò comunque e sempre tenendo presente che in questo sito non ci sono soltanto io che mi piaccia oppure no questo lo trovo giusto e riguardoso.
Il mio invito verso Simonetta che fra l'altro mi ha anticipato dicendomi che lei non è assolutamente contraria alla sezione, è dovuto esclusivamente non tanto per far apprezzare il nudo in quanto tale non mi interessa, perchè in democrazia si ha la libertà di scegliere, se vedere i fiori, gli uccelli, i ragni, scogliere, quindi anche nudo, ma il preconcetto che che accompagna questo genere fotografico è indirizzato non solo verso il genere in quanto tale ma bensi verso tutto quello che c'è dietro il genere stesso e questo non mi piace. Non mi interessa neanche essere chiamato artista o maestro a me è sufficiente essere chiamato Vincenzo. Per fare quello che faccio ho studiato e lavorato sodo tanti anni mantenendo nell'arco della mia vita anche sbagliando un gran rigore e un grandissimo rispetto verso gli altri, alle volte vedo alcuni quadri in mostra, li vedo ammirati, criticati ma la cosa più importante considerati e non ignorati e so che li c'è anche qualcosa di me, di mio. Poi possiamo giustamente parlare di storia, di arte, di correnti di pensiero e di qualsiasi altro argomento a tema.
Ci sono predicatori che predicano bene e basta, ce ne sono altri che predicano bene e razzolano male come si dice da più parti. Questo in qualsiasi campo della vita. Il generalizzare, l'ignorare e l'indifferenza, credo che siano le più grandi mancanze di rispetto verso l'individuo e quelle si che le trovo forme di razzismo.
Un grande saluto
Vincenzo

simonetta65

#47 28/05/2011, 01:35
Punteggio commenti: +27

Permalink

Eccomi!!!!!!!!!!
sembra che la discussione stia subendo una deriva, da semplice bisogno di dare una risposta ad una pudica censura l'argomento sta passando ad argomentazioni che possono finire per dare ragione a Damiana72, il rischio di degenerazione esiste.
Escluderei a priori la pornografia che nasce per avere dei destinatari e presuppone un'azione, azione in cui grazie alla facilità del digitale molti finiscono per interpretarla senza avere la necessità di sentirsi artisti (come ha fatto notare Nicola).
In fondo i provetti pornografi ci danno una schietta lezione e non girano intorno al problema, lo vivono,spettatori o interpreti che siano.
Nella rappresentazioni di nudo invece il campo di azione va dall'anatomia all'erotismo. Ora è chiaro che se si hanno come soggetti esclusivamente bellezze femminili, magari in pose che non si è abituati a vedere nel quotidiano e che allargano l'immaginario sessuale dello spettatore ci troviamo di fronte al tema dell'erotismo, cioé il coinvolgimento che il produttore intende stimolare nello spettatore. Una sorta di complicità che, diversamente dalla pornografia, si intende creare con chi guarda senza esaurirla in un atto compiuto.
Il nudo, come dire, anatomico, non é vittima degli stimoli sessuali degli altri generi, perché l'autore cerca l'essenza dell'uomo, che nasce nudo e dimentica di essere coperto solo per la necessità di proteggersi dagli elementi naturali.
Ognuno di noi si conosce più da vestito che da scoperto e generalmente si è nudi per lavarsi o per esigenze sessuali e come possiamo notare, nell'anatomia non si riescono a distinguere queste esigenze, ad esempio le statue dell'antica grecia sono in pose rilassate, come se fossero vestite e non come oggi si tende a rappresentare la nudità, con quel filo di provocazione sessuale che ad ogni modo esiste.
Avevo citato Man Ray perché, non rappresenta solo parti genitali, non cerca solo figure intere, i soggetti sono asessuati, le pose sono innaturali, non hanno ambientazione, non sono ammiccanti; è chiaro che l'artista, perché di artista si tratta non aveva nelle sue idee rappresentative l'immaginario del sesso, i corpi sono tesi, contorti, rappresentati a pezzi come i tormenti interiori dell'essere umano.
Non è certo Crepax!
Detto questo, volevo dire che l'arte non c'entra niente con quello che si rappresenta, si recita, si suona, si possono usare i pennelli, la tela e i colori, ma non necessariamente essere artisti, non basta il mezzo, la materia e nemmeno l'idea per realizzare un'opera d'arte. Cosicché si può parlare di arte quando un manufatto, una creazione da personale diventa collettiva, cioé tocca il comune sentimento che non necessariamente deve corrisponde al sentimento dell'artista, così come si può definire un'opera d'arte anche quando non c'é un riconoscimento collettivo, ma l'artista si riconosce come parte dell'espressione e del pensiero, la fa sua prima e dopo averla compiuta.
Ho cercato di esprimere questi concetti per concludere che...
volenti o nolenti, il nudo in genere tocca la sfera della psiche più profonda ed oscura dell'essere umano, la sua sessualità, quella del creatore e quella dell'osservatore.
Ora, questo mi fa dire che alla fine la volontà di rappresentare il nudo.... "può"..... nascere dall'esigenza del creatore come dello spettatore di scavare nei personali turbamenti sessuali e quindi molte persone possono rimanere colpite, positivamente o negativamente, generando complicità o incomprensione.
Proprio per sintetizzare...
la pornografia è sincera,
l'erotismo è ambiguo,
l'anatomia é natura,
l'arte é espressione dell'uomo.

simonetta65

MacLeod

#48 28/05/2011, 12:17
Punteggio commenti: +56

Permalink

@ Vincenzo ammetto di aver frainteso il tuo discorso su Ray Man e rileggendolo mi è chiaro il concetto. È proprio perchè vengo dalla musica che odio le etichette ( non intese come etichette musicali e case discografiche ) che sono mezzi per catalogare e suddividere in settori commerciali e di marketing un qualsiasi cosa venga prodotto. E questo, quando si entra nel puro business, è la morte del concetto artistico in un certo senso.Il discorso è complesso ma riassumo subito dicendo che ..ci sono due tipi di artisti, quello che passa alla cassa e quello che passa alla storia ( questo esempio è nella musica che è 20 anni avanti alla fotografia con il passaggio da analogico a digitale e tutti i suoi cambiamenti e problematiche che esso comporta). Quindi il mio discorso sul razzismo è una semplice constatazione dovuta al fatto che quanto più metti in evidenza una serie di categorie diverse tra loro, automaticamente si creano schieramenti e fazioni, quindi, il dividere dove non è necessario forse può essere controproducente. Per il resto condivido tutto quello che affermi sui principi del rispetto del' individuo purché sia reciproco e spesso atteggiamenti del tipo " o io o loro" non lo sono.Non tocchiamo più, come dici tu, questi argomenti.
Simonetta ha concluso bene la tavola rotonda che, purtroppo, è rimasta con solo tre persone, tra l'altro mi pare di capire, già abbastanza ferrate nell'argomento e con radicate convinzioni, quindi direi che, visto la lentezza del mezzo epistolare/digitale e la complessità dell'argomento, potrebbe essere necessario sospendere la trasmissione e mandare la pubblicità…… alla prossima puntata.*bye**bye*

MacLeod

(utente eliminato)

#49 28/05/2011, 12:25

Permalink

Ciao Simonetta,
grazie per il tuo messaggio che apprezzo che contiene molte verità.
Mi prendo un momento di pausa sull'argomento anche per evitare di dover parlare dell'interpretazione del nudo dall'antica Grecia, passando per l'Egitto e forse per finire ai capolavori di Tiziano ed altri. Vorrei rileggere attentamente tutti gli interventi fatti dagli utenti su questa discussione compreso il mio primo messaggio che la aperta, per poi stilare un mio ultimo pensiero in merito all'argomento che in particolar modo mi premeva legare alla sezione e agli utenti di questo sito. Vorrei esprimere prima di concludere un pensiero per Damiana72 che anche tu hai chiamato in causa.
Ho apprezzato molto il suo commento sotto una mia foto che fra l'altro avrei apprezzato anche se lo avesse fatto sotto qualsiasi altra foto della sezione. Nonostante avesse dichiarato il suo pensiero sul nudo e la sezione ha avuto comunque la delicatezza e la sensibilità di non sottrarsi ad un commento su qualcosa che la attratta sul piano espressivo andando oltre qualsiasi altra considerazione su tema nonostante non ne fosse a favore.
Ho ammirato il suo comportamento indice di grande spessore personale.
Ti auguro una buon week end.
Vincenzo.

simonetta65

#50 28/05/2011, 23:33
Punteggio commenti: +27

Permalink

Ciao Vincenzo,
Scusami, mi sono resa conto che presa dalla discussione ho bypassato il tuo invito.
Mi farebbe molto piacere, se mi fai sapere le date spero di riuscire ad organizzarmi.
Sim

simonetta65

(utente eliminato)

#51 29/05/2011, 01:30

Permalink

Ciao Simonetta,
ti ringrazio per aver accettato. Ancora non ho stilato il programma, fra un po lo farò e ti comunicherò le date. In ogno caso con netto anticipo.
Ti auguro una buona notte.
Vincenzo.

miraggi

#52 28/04/2012, 12:04
Punteggio commenti: +47

Permalink

c'è tanto da leggere mi sono fermata appena prima dell'intervento di Zulo del 07.5.2011 ora devo sospendere ma ritorno (sono di coccio e voglio sapere) Ci tenevo comunque a ringraziarti ed a ringraziare chi ha scritto xchè in chat le cose si perdono in forum io che un anno fa non sapevo nemmeno che esistevate, ora posso conoscere i fatti. La cosa che mi aveva colpito nella sezione di nudo, almeno le foto da me votate era che la maggior parte erano autrici donne...mi ha colpito positivamente. E' un aspetto della fotografia che mi attrae molto...sospendo x ora altri pensieri ma il mio è solo un rinvio Ancora grazie a Voi tutti

miraggi

miraggi

#53 28/04/2012, 17:32
Punteggio commenti: +47

Permalink

pausa appena prima di MacLeod del 27/05/2011. Vincenzo sono contenta di leggere solo ora questa discussione, cioè dopo aver postato la mia prima foto nella cartella del nudo artistico, xchè forse mi avrebbe condizionata un poco e non l'avrei fatto. X 3 volte da 3 persone diverse mi è stato detto che sono stata coraggiosa a postare il mio autoscatto. Non sentendomi coraggiosa penso in alternativa di essere semplicemente ingenua ed un poco egoista: la sezione Nudo artistico è stata sempre da me visionata come faccio con le altre cartelle, non ho un comportamento diverso faccio tutto uguale. ne visiono alcune voto scrivo e passo oltre. Mai avrei pensato o solo supposto che dietro ci fossero tutti questi pensieri, difficoltà e remore di alcuni. La mia ingenuità sta nel fatto che la pornografia e la pedopornografia è vietata di legge e che esiste la polizia postale x le immagini che violano tale legge, pertanto se qualcuno erra c'è chi già lo sta cercando prima che posti o visioni ciò che è illegale. Non sono contraria a foto di nudo, nudo artistico, ma anche erotico. Ci sono immagini che trasmettono erotismo e che nulla hanno a che vedere con il nudo, ed io le trovo belle (una bocca ben disegnata/uno sguardo particolare/una postura particolare /di persona vestita/delle gambe/piedi/scarpe in posizioni particolari/una mano che tocca od è appoggiata in modo particolare ecc ecc). Non troverei pertanto un'immagine di nudo erotico condannabile se non lo sono le precedenti da me citate. Mi fermo qua, il mio aspetto egoistico lo tratterò prossimamente
Ciao

miraggi

artù

#54 29/04/2012, 08:54
Punteggio commenti: +43

Permalink

Ciao Vincenzo,
il settore indubbiamente è molto interessante e credo che possa veramente illustrare la la bravura artistica di un appassionato di fotografia in tale settore (senza ricadere naturalmente in una "clonazione" della pittura). Personalmente non mi cimento in quanto non riuscerei nemmeno a proporre qualcosa di decente.
Un saluto, Angelo

artù

miraggi

#55 29/04/2012, 19:06
Punteggio commenti: +47

Permalink

@vincenzo; ora ho letto tutto e mi sento lasciata in sospeso: è passato quasi un anno dal tuo commento "48" mi piacerebbe, se possibile, conoscere il tuo "ultimo pensiero" sull'argomento. *bye*

miraggi

(utente eliminato)

#56 30/04/2012, 01:12

Permalink

@Miraggi
Ho letto con attenzione il tuo commento. Mi permetto di prendermi un po di ore per esaudire la tua richiesta e risponderti nella necessità di rileggere il tutto....cosa che in parte ho già fatto per un post che neanche ricordavo.
A presto
Vincenzo.
Ps: Grazie Angelo (Artu) per il tuo intervento. Un saluto. Vincenzo.

miraggi

#57 30/04/2012, 09:25
Punteggio commenti: +47

Permalink

grazie

miraggi

miraggi

#58 01/05/2012, 10:02
Punteggio commenti: +47

Permalink

CORAGGIO: Olly75nel commento n.29 sotto alla mia foto scrive
diverse cose fra cui questa :

"naturalmente non ho mai avuto il coraggio di postarli"

riferendosi a suoi autoscatti di nudo fatti in giovane età.
Ecco penso che la verità di pensiero sia questa, cioè che chi
si immedesima definisce la mia scelta coraggiosa in base a
se e non può essere che così. Il coraggio che ho provato o non
sentito, in vari momenti della mia vita nulla ha a che
vedere con la scelta di postare il mio autoscatto di nudo.
Non mi dilungo su come vedo e sento le foto di nudo in
generale,
ma mi sento la stessa persona come visitatrice delle
immagini fotografiche di nudo e come autrice, ne più
ne meno di come mi
pongo come visitatrice ed autrice di tutte le altre sezioni foto
grafiche
Non è coraggio il mio ma un modo diverso (forse più libero o
sereno rispetto ad altri ...ma è un'ipotesi)
di vivere/relazionarmi con una
diversa ma altrettanto bella sezione di fototue.

miraggi

(utente eliminato)

#59 01/05/2012, 10:58

Permalink

Buongiorno Mara (Miraggi)
per prima cosa devo dire che trovarmi a scrivere nuovamente in questo post...suscita in me sensazioni particolari.....particolari perchè rileggendo il modo, il tono e il contenuto dei vari commenti mi accorgo a distanza di un anno quante cose siano cambiate quanto fosse diverso il mio e non solo il mio approccio a questo sito.
Devo dire che ho riflettuto bene prima di scrivere in particolare per una tua frase che per fluidità nel discorso cito nuovamente “Vincenzo sono contenta di leggere solo ora questa discussione, cioè dopo aver postato la mia prima foto nella cartella del nudo artistico, xchè forse mi avrebbe condizionata un poco e non l'avrei fatto”.
Vorrei per prima cosa precisare che il termine coraggio almeno da me usato sotto la tua foto...non era in considerazione del fatto che tu ti fossi fotografata nuda....ma era riferito esclusivamente alle difficoltà presenti nel cimentarsi in un autoscatto e ho poi aggiunto che un ulteriore difficoltà è rappresentata da un autoscatto di nudo che come forma di comunicazione è una delle più difficili. Quindi lungi da me il pensiero di riferirmi ad un tuo modo visivo di presentarti che è indice forse come dici di un modo più libero e sereno di relazionarsi con un espressione fotografica vista dai più in modo molto diverso.
In ogni caso credo....ma posso anche sbagliare.....che dietro a questa forma sempre più diffusa di fotografia (autoscatto ma non solo di nudo) si celino alcune esigenze personali...che sono da ricercare in alcune risultanze di un decorso e particolari momenti della vita o per soddisfare alcune “carenze/bisogni” spesso momentanee/i. Ma la mia è soltanto come detto un ipotesi.
Il seguito da te richiesto lo posterò questa sera o domattina.....ora mi è impossibile perchè sono fuori e con il cellulare ma era mia premura scrivere un pensiero il relazione al tuo ultimo commento che potrebbe essere un motivo di scambi di punti di vista veramente interessante.
Ti auguro un buon 1 maggio.
Un saluto
Vincenzo.

(utente eliminato)

#60 01/05/2012, 11:53

Permalink

Ho dimenticato di aggiungere la cosa più importante....
.......e sarebbe un errore fermarci a causa delle opinioni degli altri....
Quindi ben venga qualsiasi forma di espressione fotografica....se questa serve per esprimerci al meglio........e a farci sentire.....BENE.
Ciao!

  Per rispondere esegui il login,  oppure se non sei iscritto iscriviti ora.

Vai alla pagina »  1234


Forum di Fototue.it: 2028 discussioni, 27231 messaggi inviati


Torna alla homepage

La redazione informa

Per info puoi contattarci a: info@fototue.it


FPschool



FONTE DI VITA ODV

In linea ci sono

Ospiti: 41
Utenti: 1

Archivio
concorsi