Forum

Homepage del forum Fototue - Presentazioni Utente del mese di Agosto 2019: FABIOKENSEI

Utente del mese di Agosto 2019: FABIOKENSEI

Klizio

#1 02/08/2019, 12:42
Punteggio commenti: +84

Permalink

Lo Staff di FotoTue è lieto di comunicare che il titolo di Utente del Mese di Agosto 2019 è stato assegnato a Fabiokensei.
Complimenti Fabio!
Fabio, con la sua partecipazione, ha dimostrato vera curiosità e generosa volontà di discutere non solo sulle singole proposte fotografiche degli utenti, ma anche sugli argomenti e gli articoli proposti dalla Redazione.
Si è inoltre distinto nel mese di luglio per aver proposto una serie di fotografie che, viste nel loro insieme, delineano un percorso personale e – se vogliamo – concettuale, molto interessante.
La visione complessiva delle foto nella sua Galleria consente di cogliere il progetto che ne sta alla base, del quale si possono apprezzare aspetti e significati che la visione di una singola foto non sarebbe in grado di trasmettere in egual modo.
Fabio, ci sembra evidente, sta dunque portando avanti una ricerca e il suo impegno in questa direzione è tanto meritorio quanto degno di nota.
__________________
Ecco alcune delle sue proposte del mese di luglio che evidenziano quanto appena detto:
foto proposta il 2 luglio: dettaglio autunnale
foto proposta il 5 luglio: femminile il risveglio
sempre il 5 luglio: in sogno
foto postata il 26 luglio: nel bianco
foto postata il 29 luglio: nel buio
_________________
Elementi distribuiti in modo minimale, rarefazione e soffusione, percezione piuttosto che visione.
Le immagini sovente trasmutano i loro soggetti in apparizioni oniriche, un lirismo di fondo che non mira solo e soltanto ad impressionare la retina, ma invoglia l’osservatore a seguire le sue emozioni.
_____________
Allora Fabio, veniamo a noi, sei su FotoTue da alcuni anni e molti hanno imparato ad apprezzarti come fotografo e come utente. Sarebbe tuttavia utile e interessante, specialmente per i nuovi utenti, conoscerti meglio.
1 – Come è nata la tua passione per la fotografia? Ti va di raccontarci i tuoi inizi, la tua crescita fotografica fino ad oggi?
2 – Che attrezzatura usi ?
3 – Che programma di post produzione utilizzi e come vivi la post produzione ?
4 – C'è qualche grande fotografo che stimi particolarmente e a cui ti ispiri?
5 - Qual è il genere fotografico che prediligi?
______________
Ora qualche domanda più complessa …
6 - Il tuo nick e le tue foto, attingono alla cultura giapponese. Benchè lo Shintoismo sia alla base della filosofia giapponese, gli ideali estetici sono più influenzati dal Buddhismo, secondo cui tutte le cose sono un'evoluzione o un dissolvimento nel nulla. Questo 'nulla' non è uno spazio vuoto, ma piuttosto, uno spazio di potenzialità. Se prendiamo il mare come esempio di questo potenziale, vediamo che ogni cosa è come un'onda che ne deriva e ritorna ad esso. Non ci sono onde permanenti. Non ci sono onde perfette. In nessun momento c'è un'onda completa, anche al suo apice. La natura è vista come una dinamica che deve essere ammirata e apprezzata. Noi esseri umani abbiamo necessità di dare connotati razionali al tempo, fermando gli eventi, per rassicurare le nostre paure. L’impermanenza ci si pone davanti in ogni momento, l’impermanenza è la Vita che scorre nelle nostre esistenze. Quanto e come di questi concetti così distanti dal nostro sentire occidentale è presente nelle tue foto?
7 - Le tue foto hanno una forte connotazione minimalista che si rifà alla filosofia wabi-sabi, che presuppone l’accettazione dell’imperfezione delle cose. Quali sono le tecniche che utilizzi per trasmettere questi concetti ?
8 – Che ruolo ha, per la tua crescita, la critica fotografica?
9 – Cosa c’è che valga la pena di fotografare in un’ombra o in una foschia avvolgente ?
10 – FotoTue sta attraversando un nuovo percorso di crescita, hai qualche consiglio da dare in merito?
Ti salutiamo Fabio e ti ringraziamo per la tua collaborazione.

Klizio

(utente eliminato)

#2 02/08/2019, 15:47

Permalink

La nomina di Fabio è più che meritata, oltre che condivisibile. Conosco bene questo autore, fidatevi. Ha un bel modo curioso di pensare e vedere lo scatto e un altrettanto buon metodo nel realizzarlo. Scelta più che giusta quindi. Complimenti allo staff per questa scelta e complimenti a Fabio, nella speranza che possa fornirci altre belle e sognanti visioni delle sue immagini. Vi garantisco che ci sono, quindi attendiamo...;);)*bye**bye*

Max

#3 02/08/2019, 20:19
Punteggio commenti: +101

Permalink

Congratulazioni Fabio. Apprezzo sempre anch'io sia le tue splendide foto che i tuoi interventi sempre precisi ed educati *bye*

Max

fabiokensei

#4 02/08/2019, 23:35
Punteggio commenti: +3

Permalink

Innanzitutto ringrazio la redazione di Fototue per questo inaspettato quanto piacevole riconoscimento.
1 - Il mio “percorso fotografico” nasce nel 2008 con l’acquisto di una Canon 400D usata. L’impulso che mi ha spinto in questa direzione è stato l’aver ritrovato, dopo diversi anni, una serie di foto scattate con la vecchia Pentax MX di mio padre insieme ad un amico in Val Formazza. Non mi sono mai interessato alla fotografia ma quel giorno mi portai la macchina e scattai, per il gusto di avere un ricordo di quella giornata.
Una volta a casa e sviluppati i negativi, quello che vidi mi colpì: non erano foto strepitose, ma erano mie, e sentii che qualcosa si mosse dentro di me, anche se ancora non capivo cosa fosse. Passarono gli anni ed arrivò il già citato ritrovamento e, come quel giorno qualcosa si mosse di nuovo e decisi quindi di prendere la mitica 400D, che ho ancora il piacere talvolta di usare. E da quel giorno (tranne rari casi) non ho mai smesso.
2 - Uso come corpo macchina principale una vecchia Canon 5D sul quale monto principalmente un Canon 70-200 L f4 e un Canon 50mm f1.8. Ogni tanto uso ancora la mia Canon 400D sulla quale monto il 50mm di cui prima oppure un Samyang 14mm f2.8, lente strepitosa anche se con messa a fuoco manuale. Per le macro, anche se i puristi si arrabbieranno, uso una lente addizionale Raynox DCR-250 posizionata sul 50mm. Ho anche un Sigma 10.20 f4.5-5.6 ed un Canon EF-S 55-250 che raramente uso.
3 - Uso Adobe Lightroom, lo trovo molto adatto al mio stile di “lavoro”, sia per catalogazione che per il lavoro in camera chiara necessario in fase di sviluppo. Per me si tratta di qualcosa di indispensabile, è come lo sviluppo di un negativo se parliamo in termini non digitali. Chi pensa che si tratti di una cosa nata solo in ambito digitale si sbaglia di grosso, l’elaborazione delle immagini esisteva anche nel mondo della pellicola, con gli ingranditori e le maschere si è sempre corretto a piacimento contrasti, ombre, etc., così come facciamo ora sullo schermo del pc.
4 - Non so se tratti di ispirazione, ma amo i lavori di Sugimoto, Crewdson, Shore, Fontana, Berengo Gardin, Ghirri, potrei andare avanti per giorni. Trovo stimolanti i lavori dei grandi autori della corrente “new topographics” americana che hanno saputo raccontare la loro terra e il corrispondente italiano appunto nato con Ghirri e i componenti della grande famiglia fotografica italiana. Per il paesaggio puro, crudo e incontaminato trovo immenso Ansel Adams.
5 - Se parlassimo di genere per il gusto di catalogare i miei lavori direi fotografia di paesaggio. Però nel tempo la mia visione delle cose si è evoluta verso il “multigenere”, passatemi il termine. Non faccio solo foto di paesaggio, cerco sempre di raccontare qualcosa, quindi dal paesaggio si passa al concetto che esso vuole rappresentare, se ci mettiamo poi il fatto che a me piace eliminare il più possibile dalla vista allora aggiungo anche il genere minimalista… insomma, possiamo riassumere il tutto con “paesaggio narrativo” (e qui vi prego scatenatevi nei commenti!!)
6 - Molto, ho scoperto il mondo della fotografia orientale da pochi anni ma l’ho trovato molto affine al mio modo di pensare e di vedere la fotografia, inteso sia come lettura che come costruzione dell’immagine. Ho avuto un’evoluzione forte in questo senso e chi mi conosce lo può confermare: da paesaggi “rumorosi”, pieni di colori e dettagli, sono passato a visioni oniriche, minimaliste, con pochi ed essenziali dettagli. Quel poco che mostro è però molto fragile, impalpabile, un istante ed è sparito, preso dal vortice della vita che scorre e che non sta ad aspettare chi la guarda soltanto. Quegli istanti, quei pochi dettagli, cerco di viverli e di farli vivere, per poi passare oltre senza rimpianti.
7 - Cerco di isolare solo i dettagli che veramente hanno un senso, che possono lasciare un’impronta, una traccia, o un solco profondo nella mente di chi osserva. Feci un lavoro qualche tempo fa, sulle ultime foglie rimaste sui rami di alberi ormai quasi spogli. Volevo raccontare di resistenza, di forza, quindi mi concentrai sulle foglie e le ripresi sullo sfondo di un cielo nuvoloso ma molto luminoso, bianco. Riuscii ad isolare del tutto quelle foglie combattenti e questo mi fece rendere conto di come un piccolo scossone potesse rompere quell’equilibrio, così come nella vita di un uomo o di una donna. Questa è l’imperfezione e l’infinita bellezza dell’animo umano, così come dell’equilibrio naturale.
8 - Immenso, è necessaria per imparare ed andare avanti. Senza una bella bastonata (metaforica) assestata al momento giusto, difficile progredire. Non basta studiare, bisogna sbattere su un muro. E poi superarlo.
9 - L’ombra non è altro che luce che non è riuscita a toccare terra, per questo è interessante capire chi la sta bloccando, raccontandone la storia. Potrebbe essere una persona, un albero, una roccia. I contorni di un’ombra descrivono chi la sta proiettando, idealmente la sua essenza.
La foschia, soprattutto se sopra uno specchio o un corso d’acqua, all’ora giusta, serve da sipario per la bellezza che sta al di là di essa.
10 - Si, di non mollare, di andare avanti. Voi redazione e amministratori state svolgendo un ottimo lavoro, continuate così e FotoTue tornerà a risplendere. Ovviamente senza gli utenti giusti questo non potrà mai funzionare, ma qualcosa è cambiato e lo si sente, quindi avanti tutta!
Ringrazio ancora lo staff di FotoTue e tutti gli utenti che con il loro supporto ogni giorno mi aiutano in questa continua crescita.
Un abbraccio a tutti voi.
Fabio

fabiokensei

inimis

Staff

#5 03/08/2019, 10:24
Punteggio commenti: +429

Permalink

Complimenti Fabio, e grazie per le tue esaurienti risposte! *bye**bye*

inimis

Gi.Esse.

#6 03/08/2019, 23:11
Punteggio commenti: +108

Permalink

Complimenti Fabio! ;)*bye*

Gi.Esse.

Grace

#7 04/08/2019, 20:13
Punteggio commenti: +9

Permalink

Complimenti per la nomina e per i tuoi scatti...davvero belli e mai banali!;);)

Grace

fabiokensei

#8 05/08/2019, 09:09
Punteggio commenti: +3

Permalink

Grazie a tutti!

fabiokensei

Ferrara.Carlo

Moderatore

#9 05/08/2019, 14:45
Punteggio commenti: +28

Permalink

Come non congratularmi!!! Bello leggerti e bello averti come utente del mese. Complimenti!

Ferrara.Carlo

fabiokensei

#10 05/08/2019, 16:11
Punteggio commenti: +3

Permalink

Wow, grazie mille Carlo, felice delle tue parole!

fabiokensei

  Per rispondere esegui il login,  oppure se non sei iscritto iscriviti ora.


Forum di Fototue.it: 2024 discussioni, 27220 messaggi inviati


Torna alla homepage

La redazione informa

Per info puoi contattarci a: info@fototue.it oppure fotoklizio@gmail.com


FPschool



FONTE DI VITA ONLUS

In linea ci sono

Ospiti: 25
Utenti: 0

Archivio
concorsi