Forum

Homepage del forum Fotografia - Generale Pubblicabilità Foto Animali

Pubblicabilità Foto Animali

(utente eliminato)

#1 03/04/2013, 18:07

Permalink

Ciao a tutti. Un dubbio che vorrei sottoporre alla Community. Su internet esistono tanti link che chiariscono in maniera esaustiva i dubbi sulla pubblicabilità dei ritratti sia di adulti che di minori. Regole a cui è bene uniformarsi per non incorrere in problemi che possono essere evitati grazie a una eventuale liberatoria. Una dubbio che però mi sorge...nel caso di partecipazione a Mostre canine o feline e nel caso si effuttuino scatti ai simpatici e anche belli quattrozampe... è successivamente possibile la pubblicazione di foto senza avere l'autorizzazione dei legittimi proprietari degli animali?! In questo caso serve la liberatoria?! Si parla ovviamente di manifestazioni di un certo livello e non di mostre con fine benefico, di adozione o altro. Un dubbio forse anomalo......spero che qualcuno me lo chiarisca.

Norasmind

#2 04/04/2013, 00:03
Punteggio commenti: +17

Permalink

Personalmente non lo so. Posso immaginare che i legittimi proprietari siano ben contenti di vedere i loro animali ben ritratti e/o pubblicizzati. altrimenti non li porterebbero a "sfilare". L'unica cosa che sinceramente posso dire, è che io non farei nessuno scatto, nè tanto meno parteciperei a mostre di questo tipo.:)

Norasmind

izanbar

#3 04/04/2013, 08:27
Punteggio commenti: +1

Permalink

Ciao, io vendo su shutterstock e fotolia ed altri siti che sono molto rigorosi in materia di liberatoria. Per gli animali non me ne è mai stata richiesta una, sia per quelli "sconosciuti" sia per una serie di foto di gatti ripresi all' American Cat Show.

izanbar

inimis

Staff

#4 04/04/2013, 10:16
Punteggio commenti: +449

Permalink

A me l'airone l'ha firmata la liberatoria... :D:D:D:D:D*bye**bye*

inimis

inimis

Staff

#5 04/04/2013, 10:20
Punteggio commenti: +449

Permalink

A parte gli scherzi non penso che le foto di animali, anche se di proprietà, violino in qualche modo la privacy delle persone, ma non sono sicuro al 100%.

inimis

(utente eliminato)

#6 04/04/2013, 10:22

Permalink

Grazie dei pareri.....la mia curiosità era ....se esiste una normativa che in qualche modo tutela il "diritto di proprietà dei padroni".....che potrebbero ovviamente essere gratificati da scatti ai propri animali ma paradossalmente anche creare qualche problema in caso di foto on line.... Certo....l'airone di inimis non da problemi....:^):)

izanbar

#7 04/04/2013, 11:52
Punteggio commenti: +1

Permalink

A rigore il diritto di sfruttamento di immagine dell'animale sarebbe del proprietario dello stesso. Nel caso di umani la pubblicazione a fini di lucro - salvo casi particolari di notorietà e/o di interesse pubblico - necessita opportuna autorizzazione nel caso di persone riconoscibili.
Nel caso di animali è proprio la quasi impossibile riconoscibilità a rendere impossibile la verifica, per cui a meno che tu non metta in commercio un immagine di un cane campione del mondo identificandolo con nome e riferimenti precisi non credo che si possa contestare la lesione del diritto allo sfruttamento di immagini.
Per quanto riguarda le manifestazioni pubbliche ritengo che per foto inviate senza fini di lucro non siano necessarie liberatorie.

izanbar

(utente eliminato)

#8 04/04/2013, 11:59

Permalink

Grazie izanbar dell'ulteriore chiarimento....;)

(utente eliminato)

#9 05/04/2013, 10:20

Permalink

partendo dal presupposto che un animale è un animale indipendentemente che abbia un proprietario o meno e non dovrebbe esservi differenza se fotografo un airone che scagazza in cielo :D oppure un cane/gatto anche blasonato in una mostra felina... nel primo caso la foto e i diritti sono dell'autore, ma anche nel secondo, in quanto nessuno puo' proibirmi di fotografare un animale in un luogo pubblico, a meno che vi siano espressamente dei divieti da parte dell'ente organizzatore. anzi! ... ho partecipato a diverse expo coi miei gatti e in tutte è presente un fotografo che fa i book su richiesta: le immagini che scatta, anche se le pago, sono le sue e sono io che non posso utilizzarle per scopi diversi da quelli concordati... anche se il gatto è mio 8-)

(utente eliminato)

#10 05/04/2013, 10:47

Permalink

Grazie Sabrina.....chiarimento utile .... io pensavo che i diritti sulle foto restassero unicamente al proprietario....invece da quanto leggo è diverso l'uso e i diritti delle foto.... Un saluto....*bye*

MacLeod

#11 07/04/2013, 09:51
Punteggio commenti: +56

Permalink

Premesso che la legge sulla privacy riguarda SOLO le foto pubblicate o esposte al pubblico e quindi, salvo divieti segnalati o conosciuti ( aereoporti o zone militari, in italia tutti i fari sono militari per esempio ), si può fotografare tutto e tutti..... gli animali non hanno assolutamente problemi di privacy.Ecco qua un piccolo riepilogo:
http://www.fotografi.org/pubblicabilita_foto_ritratto_esempi_concreti.htm

MacLeod

(utente eliminato)

#12 07/04/2013, 22:59

Permalink

Grazie MacLeod! ;););););););););)

MacLeod

#13 08/04/2013, 11:31
Punteggio commenti: +56

Permalink

Ci sarebbe l'eventualitò che qualche proprietario richieda un compenso per il suo "attore" o "modello" ma credo sia un caso veramente patetico.... naturalmente uno potrebbe chiederli a sua volta il compenso del fotografo...
il compromesso è il classico TFCD.....:D:D

MacLeod

(utente eliminato)

#14 08/04/2013, 13:39

Permalink

Ciao MacLeod.....ho imparato che il classico detto "mai dire mai" trovo la sua giustificazione nei momenti più disparati...caso estremo se ti aizzano il pittbull...:D;)

labalza

#15 07/10/2013, 20:52

Permalink

Interessante questo 3d.
Avrei una domanda.
"A rigore il diritto di sfruttamento di immagine dell'animale sarebbe del proprietario dello stesso"
Quindi non può commercializzare foto/filmati del mio cane senza la mia autorizzazione?

labalza

MacLeod

#16 07/10/2013, 22:40
Punteggio commenti: +56

Permalink

Il commercio di foto è un altro argomento che non entra nella privacy. Dovrebbe seguire un iter diverso, tutto sta a vedere se il cane viene considerato un " attore" e il proprietario il suo agente...
Ci potrebbero essere anche su certi monumenti e certe opere particolari...al momento che uno ricavi denaro dalla commercializzazione delle immagini relative...

MacLeod

izanbar

#17 08/10/2013, 13:53
Punteggio commenti: +1

Permalink

Posso dirti che le agenzie di fotografia on line più diffuse (shutterstock, fotolia, depositfphoto, deamstime) non richiedono alcuna liberatoria per le foto di animali. Per i monumenti alcuni le richiedono altre no.
Mi è capitato un caso in cui è stata rifiutata una foto di una mucca (!) perché potenzialmente violava il "trademark". L'animale aveva la targhetta con nome e numero, forse per quello. Ma su altri siti è stata invece accettata.;)

izanbar

  Per rispondere esegui il login,  oppure se non sei iscritto iscriviti ora.


Forum di Fototue.it: 2028 discussioni, 27231 messaggi inviati


Torna alla homepage

La redazione informa

Per info puoi contattarci a: info@fototue.it


FPschool



FONTE DI VITA ODV

In linea ci sono

Ospiti: 62
Utenti: 0

Archivio
concorsi