Foto

Carlotta, di mondiweb
Nella categoria Angolo della critica è vietato votare.

Carlotta

di mondiweb, in  Angolo della critica

model: Carlotta - Castello di Brescia

Inviata il 18/02/2016, vista 323 volte.
Scattata il 20/12/2015.

Dati tecnici:
NIKON CORPORATION NIKON D4
Apertura: f/4.5
Esposizione: 1/250 sec.
Lunghezza focale: 200 mm
ISO: 200
Flash: On

Laboratorio fotografico:
L'autore non autorizza la rielaborazione della foto.

Obiettivo utilizzato:
Nikkor 70/200

Condividi:  

Commenti

14 commenti

Per inviare un commento esegui il login,  oppure se non sei iscritto iscriviti ora.

autore

#14 del 23/02/2016
Punteggio commenti: +22

ciao Carlo i tuoi commenti non offendono mai ma arricchiscono, hai fatto un'analisi eccellente che mi da ottimi spunti per la prossima volta che eventualmente avro' occasione di fare altri ritratti, appunti e note scritte in modo competente e utili per chi ha scattato, ritengo questo modo di visionare, analizzare e commentare una fotografia una GRANDE scuola sia a livello personale sia a livello tecnico, grazie mille per il tuo preziosissimo passaggio ed aiuto, ciao Diego

scintilla

#13 del 23/02/2016
Punteggio commenti: +15

Ciao Diego. Indubbiamente un soggetto fotograficamente entusiasmante per bellezza e spontaneità. Il contrasto cromatico capelli-occhi-vestiti è eccellente. Il sorriso mette allegria e, contemporaneamente per chi come me è un po’ più avanti con l’ età rispetto alla modella, un po’ di nostalgia dei bellissimi anni giovanili. In un ritratto così stretto, metà del valore espressivo viene manifestato dallo sguardo; la ricerca di questo valore si divide ancora in due parti: quella concettuale, che racconta dell’ emozione del soggetto e la tramette allo spettatore, e quella tecnica, che aggiunge valore al concetto stesso. Per la parte espressiva nulla da eccepire; come già scritto, dagli occhi traspare la gioia della gioventù e questo è merito del fotografo che ha saputo scegliere il momento giusto. La parte tecnica invece poteva essere meglio curata sia per il posizionamento del viso che, in particolare, per la gestione della luce. Se il volto fosse stato maggiormente rivolto verso la camera, l’ occhio dx (per chi guarda) sarebbe risultato “intero” o, meglio, sarebbe risultata visibile tutta la pupilla. Non per un rigoroso rispetto della regola dei terzi, ma per una naturale applicazione di essa, l’ occhio dx è proprio quello che cade nel punto di intersezione e quindi “il più osservato dal ns cervello”. Per questo avrei preferito vederlo al meglio. Avere il viso leggermente girato ti avrebbe altresì aiutato nella gestione della luce. Ovvero avresti potuto ridurre l’ invadente ombra che cade verso il muro (e quindi verso l’ occhio) , che risulta purtroppo antiestetica. In generale comunque non mi piace l’ intera gestione dell’ uso del flash. Molto diretta e tutto sommato dura, rende il volto “schiacciato”, senza quella tridimensionalità che solo il giusto rapporto luci/ombre è in grado di dare. Purtroppo non ci restituisce nemmeno il colore dell’ incarnato, che in una ragazzina così giovane, ed immagino con basse temperature esterne, avrebbe fatto risaltare un bello e lieve rossore sulle gote. Possiamo dire che in questo caso la luce (flash) diventa co-protagonista della foto. Si capisce al volo che è stata usata una luce artificiale (o due, come ci scrivi). Ma lo scopo delle luci artificiali è l’ esatto contrario. Lo studio delle luci non naturali, mira a non farsi riconoscere, a non far pensare allo spettatore che sono state utilizzate. Un obbiettivo tutt’ altro che facile da raggiungere, per il quale bisogna prodigarsi in ogni modo. Ultimo appunto, ma molto più banale, è la scritta (la marca) del cappellino. Se sei stato sponsorizzato da JBE allora perfetto, altrimenti meglio chiedere alla modella di girarlo dietro o comunque trovare un sistema per non farlo notare (anche lui cade in prossimità dei terzi) . Te l’ ho già scritto, ma mi ripeto; le mie parole sono frutto di una visione personale e in alcun modo vogliono offendere la tua sensibilità. Grazie per aver “offerto” la tua foto all’ angolo della critica. Ferrara Carlo


L'autore della foto ha dato un +1 a questo commento

scintilla

autore

#12 del 22/02/2016
Punteggio commenti: +22

ciao Roberto si penso di averne altre piu' staccate dal muro ( almeno mi sembra :D ) ho cercato di fare qualche scatto diciamo diverso dalla classica posa, anche perche' e' molto giovane e non abituata a farsi fotografare, mille grazie per il tuo passaggio ciao Diego

autore

#11 del 22/02/2016
Punteggio commenti: +22

grazie Nisa e grazie per la vetrina ... ciao Diego

(utente eliminato)

#10 del 22/02/2016

Ottima scelta: Carlotta meritava, di stare in vetrina! ;)*winner2*

RobertoCecchi

#9 del 19/02/2016
Punteggio commenti: +26

Ciao Diego, per come la vedo sul mio monitor, mi sembra che l'AF sia sul naso in mezzo agli occhi della ragazza, e data la distanza ridotta li sfoca (anche se di poco) entrambi pur se in maniera diversa...sinceramente mi disturba un pò la sfocatura del muro in primo piano...ma non potevi tenerla un pò più distanziata,? Poi lei è bella lo stesso e la foto gradevole nel complesso...*bye*:)*bye*

RobertoCecchi

autore

#8 del 19/02/2016
Punteggio commenti: +22

;)*bye**bye**bye*

(utente eliminato)

#7 del 19/02/2016

permettimi di dissentire, Diego....... Ripeto: Perfetta.....! (per me, ovvio.... e la accendiamo ;p) *acept*

autore

#6 del 19/02/2016
Punteggio commenti: +22

nisa non c'e' nulla di perfetto ... puo' esserci qualcosa che piace ... grazie ciao Diego

(utente eliminato)

#5 del 19/02/2016

Questa è quella che io chiamo una foto Perfetta! *clap**clap**clap**bye*

autore

#4 del 19/02/2016
Punteggio commenti: +22

Nico grazie per la preziosa lettura, la ragazza e' la figlia di un mio amico niente modella :D, per l'ombra mi sono accorto anch'io ed effettivamente essendo appoggiata al muro e non potendo posizionare il flash diversamente non sapevo come fare, stavo utilizzando due flash, quello sul corpo macchina e un secondo con piccolo softbox su trepiede. Grazie ancora ciao Diego

nicomat

#3 del 19/02/2016
Punteggio commenti: +67

Partiamo dalla modella: di una bellezza esagerata e con un sorriso gioioso e sbarazzino, se è una professionista non lo fa sembrare e questo io lo trovo un pregio. Ottimo l'abbinamento del blu del cappellino e pullover che richiamano gli splendidi occhi e fanno risaltare al meglio la chioma bionda. Anche se non amo i formati verticali stretti qui devo ammettere che è giusto. Visto che devo criticare ti segnalo l'ombra marcata che il flash ha disegnato sul viso oltre il naso. Complimenti :)

nicomat

autore

#2 del 18/02/2016
Punteggio commenti: +22

grazie Gino ciao Diego

ginocosta

#1 del 18/02/2016
Punteggio commenti: +175

Uno stupendo ritratto per me.

ginocosta


Guarda le migliori foto  |  Torna alla homepage

La redazione informa

BUTTERFLY ONLUS

Utente del mese

delama
delama

In linea ci sono

Ospiti: 14
Utenti: 1

Archivio
concorsi