Foto

Genova ferita
 Punteggio:Dai prima il tuo voto! 
Login per votare.

Genova ferita

di provenza, in  Reportage

NO VOTO GRAZIE

Inviata il 10/10/2014, vista 656 volte.

Dati tecnici:
NIKON COOLPIX S9700
Apertura: f/6.3
Esposizione: 1/20 sec.
Lunghezza focale: 57.3 mm
ISO: 400
Flash: Off

Laboratorio fotografico:
L'autore non autorizza la rielaborazione della foto.

Condividi:  

Commenti

27 commenti

Per inviare un commento esegui il login,  oppure se non sei iscritto iscriviti ora.

Adelmo

#27 del 11/10/2014
Punteggio commenti: +24

a monte di tutti i modelli matematici, geologici, previsionistici, statistici, meteorologici eccetera eccetera ci sta il buon senso. Il mio paese sta in una zona alluvionale, a mille metri dal letto del fiume. Preciso letto del fiume e non sponda perchè ha la sua importanza. Il Po esonda regolarmente almeno, sottolineo almeno, due volte l'anno, ma non abbiamo mai avuto 1 cm d'acqua nelle case, e i politici e le istituzioni non sono migliori che da altre parti. Ci si chieda il perchè. Aggiungo che se domani ad un costruttore venisse la brillante idea di edificare sul cratere del Vesuvio, scommetto che ci sarebbe gente che andrebbe ad abitare quelle case. Sono solidale con gli alluvionati e ricordate che i torrenti c'erano molto prima di Genova e per una legge fisica non è possibile comprimere l'acqua.

Adelmo

(utente eliminato)

#26 del 10/10/2014

Erato, lungi da me prendere le difese degli amministratore di Genova, i quali hanno mille e una colpa. Oggi si parla di Genova, perche' e' successo quello che e' successo. Tuttavia piu' che una citta', parlerei di un'intera nazione. Fatti simili avvengono su parecchi territori geograficamente portati a questo tipo di eventi. Le lacune da parte degli amministratori, sono notevoli e come ha detto un utente genovese su un altro sito, pochi giorni fa si parlava di un mega progetto di opere grandiose per ulteriori abbellimenti di Genova e lasciando sempre incompiute le opere di sistemazione in atto, per evitare in futuro cio' che e' successo.

selenina

#25 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +289

Mi unisco anche io ed esprimo la mia solidarietà ai Genovesi tutti e ai cari amici di fototue. Un abbraccio.

selenina

(utente eliminato)

#24 del 10/10/2014

...........................

(utente eliminato)

#23 del 10/10/2014

Una città che deve fare i conti con se stessa, con le sue ferite e le sue incurie soprattutto per mano dell'uomo, perché si sa che la natura si prende sempre le sue rivincite laddove lo stesso ha cercato di soverchiarla, e credo che Adelmo, abbia espresso una grande verità.

autore

#22 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +41

grazie a tutti, oggi siamo molto provati, non si fa a tempo a risollevarci che si deve ricominciare

wilmanna

#21 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +12

Sono solidale, cosa aggiungere, condivido totalmente il commento di nonsolopane e speriamo finisca di piovere primo e che poi l'uomo cominci a c apire che piano piano ci stiamo distruggendo.

wilmanna

Gi.Esse.

#20 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +108

Vi auguro con tutto il cuore di tornare al più presto alla normalità e di dimenticare in fretta... so che sarà molto dura soprattutto per chi ha subito gravi danni e la perdita di un proprio caro... chi non deve dimenticare sono coloro che già da anni avrebbero dovuto prendere provvedimenti per evitare tali catastrofi... un forte abbraccio a Genova.

Gi.Esse.

autore

#19 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +41

grazie di condividere il nostro dramma, qui continua a piovere forte, siamo barricati in casa, fuori la strada è un fiume , non siamo nuovi a questi eventi ma questa volta mi sembra molto peggio

Norasmind

#18 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +17

Apprezzabilissima la tua richiesta di non votare. Gran segno di rispetto nei confronti di tutto quello che è accaduto!*flowers*

Norasmind

autore

#17 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +41

rassegnati no, mai

AngeloCirilli (O)

#16 del 10/10/2014

spesso mi sono trovato in queste situazioni sia per il lavoro che facevo sia perchè nella mia zona nel 1994 e nel 2008 siamo stati duramente colpiti, in questi casi non credo ci siano parole adatte ... solo rabbia ma non rassegnazione

AngeloCirilli (O)

autore

#15 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +41

....stesso copione, nessun intervento, tante parole e tanta rabbia

nonsolopane

#14 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +203

Lo sfruttamento della natura e l'incuria producono questi disastri e tragedie. C'è solo da augurarsi che questa situazione drammatica abbia presto fine e l'uomo incominci a capire la lezione

nonsolopane

inimis

Staff

#13 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +448

Un saluto a te e a tutti gli amici di Genova, è sconcertate la ciclicità con cui l'episodio si ripete, segno di totale incapacità di chi dovrebbe prevenire, Mi piacerebbe trovare le dichiarazioni rilasciate dalle autorità l'anno scorso, giusto per vedere se qualcosa era stato promesso.*bye**bye*

inimis

G.S.62

#12 del 10/10/2014

Mi associo anche io al pensiero di beppe, una situazione veramente drammatica.

G.S.62

autore

#11 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +41

....continua a piovere forte....

gavassof

#10 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +3

E' veramente terribile questa situazione. E' nella soluzione di queste situazione che si dovrebbe muovere tempisticamente un paese civile. Auguri*bye*

gavassof

autore

#9 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +41

si, nel 1970 facevo parte delle squadre degli spalatori cosidetti "angeli del fango" da allora questi episodi si ripetono periodicamente , poco o nulla è stato fatto per mettere in sicurezza il territorio....e intanto continua a piovere

Adelmo

#8 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +24

ho sentito che sono almeno 40 anni che questi episodi si ripetono periodicamente, un dato su cui meditare.

Adelmo

(utente eliminato)

#7 del 10/10/2014

In bocca al lupo!!!!!!

Asaiso

#6 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +130

Beppe ha detto tutto. Siamo tutti genovesi.

Asaiso

artù

#5 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +43

mi accodo anch'io ;)*bye*

artù

autore

#4 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +41

grazie della solidarietà, siamo devastati dentro e fuori

eLLeFFe

#3 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +57

mi accodo a beppe *bye*

eLLeFFe

autore

#2 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +41

grazie Beppe, è una tragedia, ancora una volta.....ciao

Gi.Esse.

#1 del 10/10/2014
Punteggio commenti: +108

Documento drammatico, tutta la mia solidarietà per la città di Genova e i suoi abitanti... sono rimasto molto colpito nel vedere pochi minuti fa le immagini al telegiornale... un grosso in bocca al lupo.

Gi.Esse.


Guarda le migliori foto  |  Torna alla homepage

La redazione informa

Per info puoi contattarci a: info@fototue.it


FPschool



FONTE DI VITA ODV

In linea ci sono

Ospiti: 18
Utenti: 0

Archivio
concorsi