Foto

Una scala
 Punteggio:Dai prima il tuo voto! 
Login per votare.

Una scala

di Klizio, in  Concettuale

Libera interpretazione

Inviata il 02/03/2020, vista 222 volte.

Laboratorio fotografico:
L'autore autorizza la rielaborazione della foto.

Condividi:  

Commenti

11 commenti

Per inviare un commento esegui il login,  oppure se non sei iscritto iscriviti ora.

Natalia_Bondarenko

Utente del mese

#11 del 15/03/2020

questa foto la vedo molto bene nel contest di Casa... La ambientazione è spettacolare, La scala anche in pittura è sempre un simbolo importante, viene usato molto spesso. Guardandola, non sembra neanche una foto costruita, mi ricorda i momenti cinematografici, qualcosa da rivedere, da riguardare. Complimenti, Klizio:D

Natalia_Bondarenko

Max

#10 del 03/03/2020
Punteggio commenti: +101

Scena ruvida, drammatica. Malinconica e straziante. Quell'attore che prende atto di una situazione da cui non sembra esserci uscita e medita, pensa, progetta perfino un'uscita di scena non senza timori e scrupoli. Quella scala infida invita e blandisce la parte più emozionale dell'animo frustrato. Pochi passi.. ma qualcosa lo trattiene. Ricordi, affetti... meglio stare qui a pensarci ancora un po'. Qualcosa cambierà. Rimandare a domani? A mai? Intanto ci penso, poi decido. In fondo la scala è sempre qui. Non la toglie nessuno. Magari posso salirla anche solo con l'immaginazione e continuare a sperare.


L'autore della foto ha dato un +1 a questo commento

Max

scaraluca

Staff

#9 del 03/03/2020
Punteggio commenti: +18

son talmente positivo Nicola che vedo un uomo, appena vestitosi, pronto a lasciare per sempre la casa ormai decrepita per iniziare una nuova vita in un altro posto ;)

scaraluca

MauroT

Staff

#8 del 02/03/2020
Punteggio commenti: +18

Il titolo ci suggerisce il soggetto comprimario , l'uomo sembra meditare indeciso se abbandonare quella dimora che se pur fatiscente è ugualmente un suo rifugio. Un immagine con una morale : conviene abbandonare il "poco" ma certo.

MauroT

ginocosta

#7 del 02/03/2020
Punteggio commenti: +211

Una stanza in condizioni di semi abbandono , una persona che trasmette stanchezza e solitudine, ma poi? Poi la via d'uscita, una scala e un raggio di luce. Complimenti.

ginocosta

lodovico

Staff

#6 del 02/03/2020
Punteggio commenti: +37

Grazie a Nicola per la dedica che è molto sentita ed apprezzata! Si, il fuori di testa ipocondriaco sono io! ;) Però, vi assicuro, che non è così facile risolvere tutto con la sindrome da malato immaginario! Quando io sto bene ed ho certezze dal mio corpo non ho bisogno di alcuna scala per emergere dal pantano delle mie paure! In questo momento il mio corpo mi propone delle situazioni anomale... che ancora non hanno una seria risposta medica. Per cui sto ancora indagando... Grazie a tutti voi per esserci!!!

lodovico

autore

#5 del 02/03/2020
Punteggio commenti: +84

Grazie amici. Eh Nina ... ottima domanda ! Mi permetto di dedicare questa foto ad un amico (il mio migliore amico) che ogni tanto attraversa periodi in cui i pensieri ... e le paure .. sono così forti che fatica ad allontanarsene ... anche se potrebbe. *hug*

selenina

#4 del 02/03/2020
Punteggio commenti: +289

Malgrado la scala, che potrebbe essere una via d'uscita, l'uomo resta pensieroso in quell'ambiente poco decoroso. Ma cosa lo aspetta fuori? Bravo come sempre Klizio.*bye*

selenina

Mynd

Staff

#3 del 02/03/2020
Punteggio commenti: +31

Una scala verso una possibile uscita, una luce, forse solo una fioca speranza.

Mynd

miraggi

#2 del 02/03/2020
Punteggio commenti: +47

molto bella e interpretabile a proprio piacimento Complimenti

miraggi

inimis

Staff

#1 del 02/03/2020
Punteggio commenti: +428

Straconcettuale!!! :D:D*bye**bye*

inimis


Guarda le migliori foto  |  Torna alla homepage

La redazione informa

Per info puoi contattarci a: info@fototue.it oppure fotoklizio@gmail.com


FPschool



FONTE DI VITA ONLUS

In linea ci sono

Ospiti: 23
Utenti: 0

Archivio
concorsi