Foto

The island
 Punteggio:Dai prima il tuo voto! 
Login per votare.

The island

di Ferrara.Carlo, in  Bianco e nero

L'isola

Inviata il 20/01/2020, vista 114 volte.

Dati tecnici:
NIKON CORPORATION NIKON D600
Apertura: f/8
Esposizione: 1/1000 sec.
Lunghezza focale: 46 mm
ISO: 400
Flash: Off

Laboratorio fotografico:
L'autore non autorizza la rielaborazione della foto.

Condividi:  

Commenti

11 commenti

Per inviare un commento esegui il login,  oppure se non sei iscritto iscriviti ora.

oltre

#11 del 27/01/2020
Punteggio commenti: +30

Senza la sua cornice ( aspetto razionale ), supportato dal riferimento angusto ma familiare, osserva meditando, finalmente libero dalle razionali costruzioni mentali, la coltre evanescente che lo unisce, separandolo, dal centro abitato. Una splendida immagine, tecnicamente notevole, che genera una intensa atmosfera di attesa.
PS Concordo totalmente con il tuo concetto di fotografia

oltre

Klizio

Vice Amministratore

#10 del 22/01/2020
Punteggio commenti: +61

Carlo, magnifica. Essenziale, pulita, intima. E' un paesaggio raccontato attraverso lo stato d'animo del soggetto, che sembra galleggiare in esso. Condivido il tuo discorso sulla purezza della fotografia: non esiste. *clap*

Klizio

inimis

Staff

#9 del 22/01/2020
Punteggio commenti: +402

Gran bel lavoro, *bye**bye*

inimis

taylor

#8 del 21/01/2020
Punteggio commenti: +41

Lo sguardo nel vuoto che è idealmente il mare per il naufrago sull'isola ed il resto del mondo sullo sfondo in cui non ci si riconosce più. Personalmente una delle tue migliori. Ciao Carlo..*bye**bye*

taylor

scaraluca

Staff

#7 del 21/01/2020
Punteggio commenti: +6

Grazie per la risposta Carlo, felice di pensarla allo stesso modo tuo per ciò che riguarda il fare fotografia ;)*bye*

scaraluca

autore

#6 del 21/01/2020
Punteggio commenti: +26

Grazie a tutti dei passaggi, sempre gentilissimi!!! @scaraluca Qual'è l'isola? Dipende dalla tua fantasia. Dove sono io, il paesello sullo sfondo, entrambe o nessuna. Almeno per quel che riguarda lo spettatore e da quanto vuole (o non vuole) indagare l'immagine. La mia visione invece è quella di un navigatore che costeggia l'isola ; scruta l'orizzonte immerso nei suoi pensieri e nel suo viaggio. Ma anche qui si possono susseguire letture molteplici. Cerca un approdo? è appena salpato? viene da altre terre? Insomma, con la fantasia si può fare di tutto... Tecnicamente ho scelto di tagliare "secco" . Sotto di me c'è un campo normalissimo che scende verso valle (si può notare nell'angolo in basso a sx) e congiunge visivamente la valle difronte. Avrei potuto lasciarlo, ma ai miei occhi, sarebbe diventata una foto più "normale". Mi sono divertito a estremizzare la composizione, cercando di separare la "terra ferma" dalla "nave" , dando diverso contrasto; anche la condizione di luce ha influenzato la scelta, ovvero il sole che cercava di emergere dalla nebbia batteva su di me ma non sulla valle opposta. Non credo che la fotografia debba raccontare univocamente o meglio non tutta la fotografia. L'influenza degli straight photographer degli anni '30 , quali Adams e Weston, per i quali la fotografia doveva essere "pura" e non una forma d'arte, ha traviato in questo senso, intere generazioni di fotografi. ANCHE la loro è Fotografia (e molto affascinante oltretutto) , ma non E' la Fotografia. Studiandoli, li ho sempre trovati "arroganti" per la loro presunzione di definire ciò che era giusto o sbagliato. La storia ha dimostrato quanto fossero distanti da ciò che è la realtà moderna, consacrandoli comunque ( e giustamente ) a grandi maestri di una corrente artistica; stranamente la stessa corrente che denigravano. Grazie per le domande Luca, mi hai consentito ed invogliato a riassumere ciò che è la mia visione di fotografia e come mi piace interpretarla.

Mynd

Staff

#5 del 20/01/2020
Punteggio commenti: +9

Due piani staccati, quasi indipendenti, in una strana e riflessiva solitudine. Mi piace.

Mynd

scaraluca

Staff

#4 del 20/01/2020
Punteggio commenti: +6

Questa Carlo non riesco a inquadrarla; quale delle 2 funziona da isola? Quella sullo sfondo o quella in primo piano con la tua figura? Sicuramente qlcs di fastidioso c'era nella parte bassa altrimenti, osservando le tue foto ben bilanciate, non avresti inserito tutto quel cielo grigio e piatto. Che dici?

scaraluca

MauroT

Staff

#3 del 20/01/2020
Punteggio commenti: +7

E' piccolo: ma un castello è sempre un castello.Ottima realizzazione.

MauroT

wilmanna

#2 del 20/01/2020
Punteggio commenti: +12

Un'immagine che è un racconto. Davvero tanti complimenti

wilmanna

-Faby-

#1 del 20/01/2020
Punteggio commenti: +18

È strepitosa questa immagine Carlo! La osservo incantata.. è bella per la tua solita cura di ogni dettaglio,per una compo attenta che porta subito all'occhio l'uomo, piccolo nello spazio immenso e indefinito della nebbia, ma con le sue piccole sufficienti e concrete certezze ad accompagnarlo mentre pensa o magari sogna. Bellissimo lo sfondo che ha il sapore di vite così lontane... vite alle quali aspirare o dalla quali fuggire? Non si sa.. e intanto tanto vale godersi la pace e il silenzio... Complimenti... bellissima *bye*

-Faby-


Guarda le migliori foto  |  Torna alla homepage

La redazione informa

Per info puoi contattarci a: info@fototue.it oppure fotoklizio@gmail.com


FPschool



FONTE DI VITA ONLUS

Utente del mese

Mynd
Mynd

In linea ci sono

Ospiti: 21
Utenti: 0

Archivio
concorsi