Foto

Murales
 Punteggio:Dai prima il tuo voto! 
Login per votare.

Murales

di MauroT, in  Bianco e nero

Tipica atmosfera nebbiosa della bassa reggiana.
Muro di cinta delle ex Officine Reggiane .

Inviata il 04/12/2019, vista 58 volte.

Dati tecnici:
Kodak DCS Pro 14nx
Apertura: f/5.6
Esposizione: 1/125 sec.
Lunghezza focale: 28 mm
ISO: 160

Laboratorio fotografico:
L'autore autorizza la rielaborazione della foto.

Obiettivo utilizzato:
Nikon 28 f 2.8

Condividi:  

Commenti

6 commenti

Per inviare un commento esegui il login,  oppure se non sei iscritto iscriviti ora.

Gi.Esse.

#6 del 05/12/2019
Punteggio commenti: +108

Piace anche a me fotografare i murales, molto bella... *bye*

Gi.Esse.

inimis

Staff

#5 del 05/12/2019
Punteggio commenti: +401

Mi piace la drammatizzazione del muro con questo bianco e nero incisivo, *bye**bye*

inimis

taylor

#4 del 04/12/2019
Punteggio commenti: +36

Bella proposta, ma forse, come dice Lodo, sarebbe stata migliore recuperando un po' il biancore. Buona idea..

taylor

lodovico

Staff

#3 del 04/12/2019
Punteggio commenti: +18

Mauro, a me questa tua proposta piace. Il B/N nella parte bassa, non nebbiosa è di ottimo livello. Quindi, per contro, la parte nebbiosa è davvero un po' troppo... evanescente? D'accordo che la nebbia lo è! Però... forse era possibile avere una maggiore articolazione tonale in tutto quel biancore? Un saluto

lodovico

-Faby-

Utente del mese

#2 del 04/12/2019
Punteggio commenti: +7

Quel murales a rappresentare il simbolo dell'infinito assume un sapore diverso e un impronta più significativa se, dopo essersi fatti rapire dalle piacevoli sfumature dei disegni sul muro,si inizia il viaggio...seguendo quella strada senza una meta sicura..definita...un viaggio appunto verso un infinito sconosciuto.Una buona composizione che cattura lo sguardo e lo guida..*bye*

-Faby-

Erato

Staff

#1 del 04/12/2019
Punteggio commenti: +20

Confesso di "amare" la nebbia forse perché una parte del mio dna arriva dalla pianura che ben sappiamo essere madre generosa in fatto di foschie e visibilità zero, onde per cui tutte le foto con nebbia le trovo sempre molto suggestive. In questo tuo scatto la regina della pianura diventa una sorta di muro invalicabile. Una strada e un muro si addentrano in essa e quello che c'è oltre ci è sconosciuto, misterioso.

Erato


Guarda le migliori foto  |  Torna alla homepage

La redazione informa

Per info puoi contattarci a: info@fototue.it oppure fotoklizio@gmail.com


FONTE DI VITA ONLUS

Utente del mese

-Faby-
-Faby-

In linea ci sono

Ospiti: 21
Utenti: 1

Archivio
concorsi