Foto

Un filo di lana
 Punteggio:Dai prima il tuo voto! 
Login per votare.

Un filo di lana

di Klizio, in  Concettuale

Libera interpretazione

Inviata il 05/11/2019, vista 257 volte.

Laboratorio fotografico:
L'autore autorizza la rielaborazione della foto.

Condividi:  

Commenti

17 commenti

Per inviare un commento esegui il login,  oppure se non sei iscritto iscriviti ora.

autore

#17 del 14/11/2019
Punteggio commenti: +37

Stefano, Carlo e Faby .. non saprei cosa dirvi *hug* Mi avete fatto un bel regalo... i vostri commenti sono una enorme gratificazione. Grazie di cuore.

Ferrara.Carlo

Moderatore

#16 del 13/11/2019
Punteggio commenti: +26

Quante letture. Tantissime. Alcune arrivano come ricordi, dei flashback. Le tessitrici della mitologia greca, le Moire. La rappresentazione fisica del destino. Così il pensiero e la fantasia corrono e nella foto cercano punti di riferimento. La luce che entra come la vita che nasce, legata ad un filo (forse un cordone ombelicale? ) . Poi la penombra, la via di mezzo tra la luce ed il buio. Lì si svolge la vita ed il filo si attorciglia intorno a noi. Dopo si riavvolge, ordinato come i ricordi, verso l'ombra. Ogni volta che guardo un'immagine, cerco questo. Un viaggio nella fantasia, nella mia fantasia. Mi chiedo spesso se coincide con quella dell'autore, ma poi non mi importa. So che chi l'ha prodotta lo ha fatto per farmi pensare e fantasticare. Penso che tutte le foto possano produrre questo effetto, o meglio, quelle che lo producono per me, sono fotografie. Questa, per me, lo è.

Ferrara.Carlo

-Faby-

#15 del 12/11/2019
Punteggio commenti: +4

Che belle interpretazioni sei riuscito a smuovere Nico con questa bella idea.. hai sfruttato una splendida luce quella mattina ,che ha reso ancor più suggestiva la scena,gli ambienti.. e quel filo rosso che spicca... imprigionando e proteggendo.. e forse guidando. Non mi ringraziare,anzi grazie a te per avermi coinvolta.. è un piacere partecipare alle tue folli idee (freddo a parte e schifo sui piedi pure!) ..complimenti per il riconoscimento *hug**bye*

-Faby-

stefano.tocco

#14 del 11/11/2019

Grande foto, mi ha portato subito alla mente una leggenda giapponese, quella in cui nasciamo tutti con un filo rosso legato sul mignolo della mano sinistra, secondo la tradizione ci lega alla propria anima gemella, complimenti davvero!! :)

stefano.tocco

moderatore

#13 del 10/11/2019
Punteggio commenti: +37

Editor Choice 3 - 9 novembre 2019! *clap*

autore

#12 del 07/11/2019
Punteggio commenti: +37

(Cit. "Dunque perfetto equilibrio tra certezze e incognito...questa è la vita";) .... anche ! :)

carlabresciano

Utente del mese

#11 del 07/11/2019
Punteggio commenti: +2

Dunque perfetto equilibrio tra certezze e incognito...questa è la vita ;)

carlabresciano

autore

#10 del 07/11/2019
Punteggio commenti: +37

Grazie di cuore a tutti ! Sono davvero onorato. Nina .. Claudio Villa!! Carla ... a me la parola? Mmm. ... il filo di lana è teso sia verso l' arcolaio (anch'esso con la lana attorcigliata) che verso l' esterno ... :)

carlabresciano

Utente del mese

#9 del 07/11/2019
Punteggio commenti: +2

Immagine interessante che suscita domande: il filo rosso, come un' energia vitale, avvolge il soggetto e lo porta verso la luce liberandolo dal degrado, oppure è un vincolo paralizzante che impedisce la fuga verso una ignota salvezza? La parola all'Autore.

carlabresciano

selenina

#8 del 06/11/2019
Punteggio commenti: +281

E' una canzone antica, ascoltala qui se vuoi: https://www.youtube.com/watch?v=vdDptdd8-Gc

selenina

inimis

Staff

#7 del 06/11/2019
Punteggio commenti: +398

concettualmente interessante, come sai essere nei tuoi scatti, *bye**bye*

inimis

autore

#6 del 06/11/2019
Punteggio commenti: +37

Grazie di cuore !! Inutile dirvi che mi fa piacere il ritorno che ho avuto. Selenina ...versi molto belli .. non arrivo alla fonte però! Ringrazio Faby per la sua solita disponibilità ad assecondare le mie scemenze:D *bye*

taylor

#5 del 05/11/2019
Punteggio commenti: +36

Un filo conduttore che unisce l'interno e l'esterno dell'essere umano, mi sembra. Bella idea e splendida realizzazione in tutto e per tutto..

taylor

selenina

#4 del 05/11/2019
Punteggio commenti: +281

Son prigioniera di te, /prigioniera di un sogno, /di un magnifico sogno/che non mi lascia più. /E sento nascere in me,/che ho la febbre nel cuore,/una febbre d'amore/ che m'incatena a te./L'unica fonte di tutta la vita/eri tu per me, /ma quella fonte si è ormai inaridita/ perché non ci sei più. Ottima creazione.*bye*

selenina

Max

#3 del 05/11/2019
Punteggio commenti: +66

L'ambientazione è deliziosa e la luce romanzata a dovere. Il mood è quello giusto. Spiazzante il racconto. Un filo ingarbugliato che si srotola si avvolge attorno al soggetto e viene infine lasciato scorrere libero fuori campo. Metaforicamente interpretativa.

Max

artù

#2 del 05/11/2019
Punteggio commenti: +39

scatto interessane e ben studiato in ogni particolare; bellissima la gestione della luce sulla scena ;)*bye*

artù

Erato

Staff

#1 del 05/11/2019
Punteggio commenti: +20

Una bella luce morbida e avvolgente che rimanda alla pittura fiamminga. Di questo scatto mi piace tutto, in primis l'idea del filo conduttore, una sorta di legame tra l'esterno e l'interno che non si vuole lasciare. La location in disuso, i cartoni come tappeti....un'idea veramente vincente ben studiata e realizzata.

Erato


Guarda le migliori foto  |  Torna alla homepage

La redazione informa

Per info puoi contattarci a: info@fototue.it oppure fotoklizio@gmail.com


FONTE DI VITA ONLUS

Utente del mese

carlabresciano
carlabresciano

In linea ci sono

Ospiti: 26
Utenti: 3

Archivio
concorsi