Foto

Il Reduce
 Punteggio:Dai prima il tuo voto! 
Login per votare.

Il Reduce

di gipacca, in  Insetti

Una cavalletta reduce da una battaglia senza una zampa...alla ricerca di un pò di pace.
Maf con 600mm sul muso

Inviata il 05/08/2019, vista 163 volte.
Scattata il 04/08/2019.

Dati tecnici:
Canon EOS 650D
Apertura: f/6.3
Esposizione: 1/1000 sec.
Lunghezza focale: 600 mm
ISO: 2500
Flash: Off

Laboratorio fotografico:
L'autore autorizza la rielaborazione della foto.

Obiettivo utilizzato:
150-600 Tamron

Condividi:  

Commenti

6 commenti

Per inviare un commento esegui il login,  oppure se non sei iscritto iscriviti ora.

artù

#6 del 05/08/2019
Punteggio commenti: +43

ottima maf selettiva per questa triste immagine naturalistica dalla quale si evince perfettamente quanto è difficoltoso il lungo cammino della vita ;););)*bye*

artù

(utente eliminato)

#5 del 05/08/2019

È un genere assai difficile da portare avanti, le difficoltà sono sempre dietro l'angolo, per questo occorre tanta pazienza a mai finire. La qualità a 360° è imprescindibile nella fotografia naturalistica, l'occhio dello spettatore non deve essere distratto da nulla che possa inficiarne la visione globale. parlo dello sfondo, oltre che del soggetto in se. Qui qualche problema c'è. Come dice inimis, la focale non è proprio idonea, 600 mm sono una bella impresa da gestire, specialmente se si scatta a mano libera come suppongo. Poi va aggiunto il fattore attrezzatura, che in questi casi è indispensabile che sia di qualità. Conosco bene il tamron 150-600, ottica di grande qualità! ma il sensore soffre e paga tutti i limiti dei 2500 ISO. Il rumore sullo sfondo danneggia e distrae parecchio la visione d'insieme. Il fuoco sul musetto non è proprio perfetto, viste le difficoltà di cui faccio cenno sopra. Clonando la foglia come ti hanno giustamente consigliato, non risolve il problema legato alla qualità, ma limita il disturbo visivo allo sguardo dello spettatore. Un obiettivo macro (105-150 mm) luminoso sarebbe l'ideale, ovviamente ci vogliono condizioni favorevoli al fine di realizzare al meglio questi scatti. Ho conosciuto un fotografo molto bravo, Gianpaolo Pedersini. Se riesco a convincerlo ad iscriversi potrà mostrarvi i suoi bellissimi scatti. da lui possiamo imparare la tecnica sul campo e come gestire al meglio le difficoltà. A mio parere uno scatto non riuscito.*bye*

taylor

#4 del 05/08/2019
Punteggio commenti: +56

Non completamente dettagliata, ma buona..

taylor

autore

#3 del 05/08/2019
Punteggio commenti: +1

concordo in pieno ma avevo sù il 600 e non mi sembrava tanto felice di essere ripresa(poteva volar via)...ciao e grz

Max

#2 del 05/08/2019
Punteggio commenti: +101

Un impietoso documento naturalistico che racconta la durezza della vita. Farei un tentativo di clonare la foglia in primo piano. Sì, la maf è caduta sul dorso ma anche così resta un valido racconto.


L'autore della foto ha dato un +1 a questo commento

Max

inimis

Staff

#1 del 05/08/2019
Punteggio commenti: +428

Povera... l'hai immortalata con un'ottica non dedicata che causa la grande lunghezza focale ha pochissima pdc, il risultato in relazione al mezzo usato è buono, anche se ho l'impressione che la maf sia caduta leggermente prima della testa, ma forse sbaglio io. Il fatto è che con quei cannoni fotografare insetti è sempre un terno al lotto, *bye**bye*

inimis


Guarda le migliori foto  |  Torna alla homepage

La redazione informa

Per info puoi contattarci a: info@fototue.it oppure fotoklizio@gmail.com


FPschool



FONTE DI VITA ONLUS

In linea ci sono

Ospiti: 17
Utenti: 0

Archivio
concorsi