Foto

Com' è profondo il mare
 Punteggio:Dai prima il tuo voto! 
Login per votare.

Com' è profondo il mare

di ale25sil, in  Bianco e nero

"Frattanto i pesci
Dai quali discendiamo tutti
Assistettero curiosi al dramma collettivo
Di questo mondo che a loro indubbiamente
Doveva sembrar cattivo
E cominciarono a pensare
Nel loro grande mare
Com'è profondo il mare"

Inviata il 07/07/2019, vista 150 volte.
Scattata il 07/07/2019.

Dati tecnici:
NIKON CORPORATION NIKON D5300
Apertura: f/5.6
Esposizione: 1/2500 sec.
Lunghezza focale: 18 mm
ISO: 400

Laboratorio fotografico:
L'autore non autorizza la rielaborazione della foto.

Condividi:  

Commenti

4 commenti

Per inviare un commento esegui il login,  oppure se non sei iscritto iscriviti ora.

autore

#4 del 07/07/2019
Punteggio commenti: +2

Grazie come sempre per l attenzione e i consigli.. il ragazzo suonava davvero, non è costruita da me la foto.. ho aspettato che si svuotasse il campo visivo da altre persone e ho scattato, in post ho pensato di tagliare sul soggetto ma devo dire che in questo modo mi dava di più l idea di solitudine e contemplazione.

Klizio

#3 del 07/07/2019
Punteggio commenti: +84

Ma che bello ... ma stava suonando davvero ? È reale questa scena? È molto mooolto suggestiva. Certo ... qui siamo sempre davanti al solito dilemma: con un soggetto così interessante ... che ruolo devo dare al paesaggio ? Rischio di annacquarlo? La tua scelta è stata quella di usare lo spazio e le linee orizzontali per inserire il chitarrista. Un modo per trasmettere un senso di assorbimento del secondo nel primo. Tuttavia, secondo me, anche una compo più ravvicinata e dedicata a lui, non avrebbe perso questo coinvolgimento. *bye*

Klizio

Max

#2 del 07/07/2019
Punteggio commenti: +101

Orizzonte centrale, balaustra poco sotto, soggetto nel punto al centro. Non so se questa ardita composizione è puramente casuale o studiata esteticamente. Spesso la scena ci attrae e ne cogliamo solo l'essenza e l'emozione provata in modo impulsivo e nel modo in cui l'attimo a disposizione ce lo consente (almeno a me capita spesso). A tavolino e a mente fredda si ragiona su come avremmo potuto comporla diversamente. Forse io avrei scelto un classico terzo inferiore o forse anche io avrei piazzato il soggetto isolato al centro per enfatizzare il senso di solitudine. Così, a mente fredda avrei però evitato il doppio orizzonte e l'impallamento tra soggetto e le rocce scure che rendono eterogeneo il mare. Hai colto l'attimo e questo è più importante se rubata e temevi di perderlo. Emotivamente mi piace per ciò che trasmette. Proprio quel senso di raccoglimento interiore, di intima riflessione, di contemplazione solitaria. Un ragazzo che canta la sua serenata alle onde baciate dal sole *bye*

Max

(utente eliminato)

#1 del 07/07/2019

Composizione un po provocatoria se vogliamo, ma nel contesto generale ci può stare, in virtù della nota presente in didascalia. Noto delle imperfezioni sul cielo, soprattutto nell'unione tra chiaro/scuri. Anche sulla parte centrale della linea di delimitazione tra cielo e mare. i bianchi sono un po al limite.*bye*


Guarda le migliori foto  |  Torna alla homepage

La redazione informa

Per info puoi contattarci a: info@fototue.it oppure fotoklizio@gmail.com


FPschool



FONTE DI VITA ONLUS

In linea ci sono

Ospiti: 28
Utenti: 0

Archivio
concorsi