Foto

Variazioni
 Punteggio:Dai prima il tuo voto! 
Login per votare.

Variazioni

L'autore della foto è nascosto.
Vota per scoprire chi l'ha scattata!

Inviata in Fotomanipolazione

“Una rosa, è una rosa, è una rosa”.
Gertrude Stein

Inviata il 16/05/2015, vista 278 volte.

Laboratorio fotografico:
L'autore autorizza la rielaborazione della foto.

Condividi:  

Commenti

9 commenti

Per inviare un commento esegui il login,  oppure se non sei iscritto iscriviti ora.

maustra

#9 del 18/05/2015
Punteggio commenti: +55

Questo studio è ottimo!!!;):)

maustra

marion64

#8 del 17/05/2015
Punteggio commenti: +36

Ottima proposta e elaborazione;););)

marion64

autore

#7 del 16/05/2015
Punteggio commenti: +117

Il ritornello di Rascel riporta tutto a un livello più consono, rispetto alla mia presunzione dilettantesca di interpretare la Stein. Ma a lei ho pensato, lo ammetto. La sua ermetica poesia (non poesia ermetica) ha suscitato un'infinità di interpretazioni, e lei non chiarì mai il senso autentico. La mia interpretazione segue il filone classico (detestato dai moderni): una cosa è quello che è, e noi non possiamo aspettarci che sia diversa . Dico che ci credo e dico che se avessi adottato questa filosofia anni fa sarebbe stato meglio. Grazie a tutti.

selenina

#6 del 16/05/2015
Punteggio commenti: +228

Con un pò di fantasia, quante cose puoi sognare, tutto quello che ti pare, tu puoi fare diventare realtà.*clap**clap**clap**clap* Ottima realizzazione.


L'autore della foto ha dato un +1 a questo commento

selenina

eLLeFFe

#5 del 16/05/2015
Punteggio commenti: +57

dopo un commento come quello di ERATO....che vuoi dire ????.....il mio è un intervento più leggero....mi era venuto in mente Andy Warhol e la sua marylin ...

eLLeFFe

(utente eliminato)

#4 del 16/05/2015

uno studio fotografico. Interessante e bello !

inimis

#3 del 16/05/2015
Punteggio commenti: +291

Bel lavoro, se il fiore fosse stato singolo non sarei entrato, così proposto mi piace e mi ricorda Andy Warhol in alcuni suoi scatti, *bye**bye*

inimis

(utente eliminato)

#2 del 16/05/2015

Il significato si riflette nel suo significante, come nei petali della rosa si moltiplica la bellezza della rosa stessa. Verso famosissimo di una delle scrittrici più originali e rappresentative della letteratura del Novecento che seppe rappresentare l'umanità con l'acutezza di sguardo di chi si ritrova al di là dello specchio, a dispetto della massa che per la sua ovvia limitatezza non vede oltre il suo naso, e come il gregge finisce nel burrone seguendo il prevedibile movimento del branco.

Giuseppe Soffritti

#1 del 16/05/2015
Punteggio commenti: +87

A me piace, ottima lavorazione in post... *bye*

Giuseppe Soffritti


Guarda le migliori foto  |  Torna alla homepage

La redazione informa

BUTTERFLY ONLUS

Utente del mese

delama
delama

In linea ci sono

Ospiti: 14
Utenti: 0

Archivio
concorsi