Foto

Una giornata no...
 Punteggio:Dai prima il tuo voto! 
Login per votare.

Una giornata no...

di Vanni, in  Montagna

Molto spesso si parte con le condizioni meteo favorevoli per una buona camminata.
Dopo ore di cammino può capitare uno stravolgimento meteo.
Quel giorno decise così.

Inviata il 23/10/2018, vista 111 volte.

Dati tecnici:
Canon DIGITAL IXUS i
Apertura: f/5.6
Esposizione: 1/125 sec.
Lunghezza focale: 6.7 mm
Flash: On
ISO:200

Laboratorio fotografico:
L'autore autorizza la rielaborazione della foto.

Condividi:  

Commenti

19 commenti

Per inviare un commento esegui il login,  oppure se non sei iscritto iscriviti ora.

autore

#19 del 28/10/2018
Punteggio commenti: +6

Diciamo la verità, il posto è bello e merita, questo ha facilitato di gran lunga le cose. ;);)

ginocosta

#18 del 28/10/2018
Punteggio commenti: +195

Bello scorcio ben ripreso. Foto di gran lunga migliore delle prime che ci avevi propsto.

ginocosta

marval

#17 del 24/10/2018
Punteggio commenti: +35

gia' Vanni, se non hai il mirino nella compatta, fare foto e' un problema, specie se nel monitor ci batte il sole.

marval

autore

#16 del 24/10/2018
Punteggio commenti: +6

Se tengo il sole alle spalle non riesco a vedere molto bene quello che sto fotografando. la mia compatta non mi da la possibilità di guardare dentro un oculare, come nelle altre macchine fotografiche. Ma sicuramente terrò presente il tuo suggerimento. Si, ho potuto constatare anch'io le capacità di inimis e di molti altri. Bene, allora oggi ho imparato un termine nuovo! ;);)

marval

#15 del 24/10/2018
Punteggio commenti: +35

un suggerimento da marval, se hai una compatta non fotografare in controluce. Qui siamo un po' tutti variamente pilliddusi, Inimis e' il principe dei pilliddusi, ma cio' e' dovuto al fatto che e' molto preparato in tecnica fotografica ed e' giusto che la usi per farci notare eventuali difetti. Mille volte meglio cosi' piuttosto di un commento benevolo a tutti i costi e meglio ancora di nessun commento.

marval

inimis

#14 del 24/10/2018
Punteggio commenti: +342

Ti rispondo io per Nina: usa scherzosamente il termine siciliano "piliddusu" per definire chi (nel commento) cerca il pelo nell'uovo. A me l'ha detto tante volte per le mie critiche, ci ridiamo sopra e siamo amicissimi anche se purtroppo solo virtualmente, *bye**bye*

inimis

autore

#13 del 23/10/2018
Punteggio commenti: +6

Devo dare un po di risposte e non so se ne sarò in grado, viste le mie superficiali conoscenze. Ma per dovere ci devo provare. Rispondo a inimis: quando ho scattato questa foto non ho fatto tutti i ragionamenti tecnici che hai fatto, grazie alle tue conoscenze. La mia idea, se così la si può chiamare, era quella di riprendere la chiesetta in fondo alla foto ma, nello stesso tempo, mi piaceva anche il fatto che si potesse vedere (nella foto, per me un ricordo) la fontanella famosa, così ho fatto due passi indietro e l'ho introdotta nella scena. Il fatto che sia inclinata in avanti non saprei darti una risposta. Riguardo al cielo si, non è bello da vedere, se avessi potuto scegliere avrei preferito un cielo azzurro e non bianco, ma purtroppo quel giorno pioveva. Per il bianco e nero devo dire che non mi piace molto, preferisco il colore. Ma sarei curioso di vederne il risultato. Chiunque voglia provarci si ritenga libero di farlo. No inimis, il cellulare ce l'ho e lo uso ancora. Quel giorno ho evitato di utilizzarlo per fare foto per non comprometterne il funzionamento, vista la pioggia di quel momento. Quando vado in montagna per le mie passeggiate porto sempre con me una compattina canon. Non ho usato il flash per questa foto, almeno, non ricordo di averlo usato. Quel "on" di cui parli non saprei da cosa deriva. Inoltre chiedo a selenina a cosa o a chi fa riferimento la frase "Marval sta facendo il piliddusu" Grazie a tutti ;);)

inimis

#12 del 23/10/2018
Punteggio commenti: +342

Hai lasciato il cellulare. Una domanda: come mai il flash on? Tra l'altro non mi sembra di notare il colpo di flash *bye**bye*

inimis

inimis

#11 del 23/10/2018
Punteggio commenti: +342

Comunque un netto progresso, *bye**bye*

inimis

inimis

#10 del 23/10/2018
Punteggio commenti: +342

La composizione non mi sembra frutto di casualità, è stata voluta così con la fontana intera inquadrata al limitare in basso in primo piano, il fabbricato ben distinguibile sullo sfondo e le cime dei due alberi centrali non tagliate. Vedo 2 difetti, il principale nel cielo senza dettaglio (anche un cielo coperto ha dei particolari) e il secondo nelle linee convergenti in alto che si notano sopratutto nella fontana. Visto il cielo ed i colori poco vivaci a parte il verde avrei proposto la foto in bianco e nero, *bye**bye*

inimis

aquarios58

#9 del 23/10/2018
Punteggio commenti: +32

Un decoroso scatto, con il tempo ed i consigli imparerai a rendere il cielo migliore , a raddrizzare le immagini a domare la luce

aquarios58

selenina

#8 del 23/10/2018
Punteggio commenti: +257

Marval sta facendo il piliddusu, lo scatto è bello, la prossima volta sarà bellissimo.

selenina

Loriz

#7 del 23/10/2018
Punteggio commenti: +71

Una camminata in montagna fa sempre bene, se dopo il cielo non ha collaborato pazienza

Loriz

autore

#6 del 23/10/2018
Punteggio commenti: +6

Giuseppe Soffritti, la composizione è frutto di casualità, io volevo riprendere anche la chiesetta la in fondo, senza dover rinunciare a questa fontanella famosissima. La leggenda narra di una diminuzione della fatica quando si dovrà scendere, a patto che si beva quest'acqua prima di incamminarsi. Io l'ho fatto, ma sono arrivato a casa stanco ugualmente! Gli anni ci sono...è inutile nasconderlo;);)

autore

#5 del 23/10/2018
Punteggio commenti: +6

Quel giorno pioveva e il cielo era proprio così. Cosa intendi per bruciato?;)

marval

#4 del 23/10/2018
Punteggio commenti: +35

no Vanni non intendevo quello, si puo' fotografare anche con il cielo nuvoloso e con la pioggia, qui intendevo che e' tutto bruciato ed ha perso ogni realta'.

marval

Giuseppe Soffritti

#3 del 23/10/2018
Punteggio commenti: +100

Se il cielo era così non potevi farci niente, a me piace, bella la composizione...

Giuseppe Soffritti

autore

#2 del 23/10/2018
Punteggio commenti: +6

Purtroppo si. Dopo qualche migliaio di passi, contenti e speranzosi, questa è la sorpresa che abbiamo trovato. In montagna nulla è mai scontato, le condizioni meteo mutano in breve tempo. Si parte con un bel tempo, ma potresti tornare a casa bagnato. Pazienza, fa parte del gioco.;);)

marval

#1 del 23/10/2018
Punteggio commenti: +35

la scena in se e' bella, il cielo pero' e' tutto arrostito :)

marval


Guarda le migliori foto  |  Torna alla homepage

La redazione informa

FONTE DI VITA ONLUS

Utente del mese

Adelmo
Adelmo

In linea ci sono

Ospiti: 14
Utenti: 1

Archivio
concorsi