Foto

Pendolino
 Punteggio:Dai prima il tuo voto! 
Login per votare.

Pendolino

L'autore della foto è nascosto.
Vota per scoprire chi l'ha scattata!

Inviata in Animali

Valle Millecampi

Inviata il 26/04/2017, vista 273 volte.

Dati tecnici:
CORPORATION
Apertura: f/6,4
Esposizione: 1/255 sec.
Lunghezza focale: 800mm
ISO: 400
Flash: Off

Laboratorio fotografico:
L'autore autorizza la rielaborazione della foto.

Condividi:  

Commenti

28 commenti

Per inviare un commento esegui il login,  oppure se non sei iscritto iscriviti ora.

ginocosta

#28 del 19/05/2017
Punteggio commenti: +160

Un'altra bella cattura.

ginocosta

china

#27 del 29/04/2017
Punteggio commenti: +4

Dimenticavo una cosa, ovviamente non è rivolta a te ma più in generale. Questo genere di fotografia deve essere fatto bene e deve presentare la migliore qualità possibile. Come già citato occorre, oltre che ad un buona conoscenza della tecnica, una valida attrezzatura. Presentare al pubblico delle fotografie di animali, fauna etc....dalla qualità scadente, oppure fatte male, non è gran bella cosa. Poi ovviamente vige la regola dell'accontentarsi. Il mio discorso deve rientrare in una sfera di carattere fotografico, perchè qui di questo dobbiamo parlare. Spero che tu convenga con me almeno su questo.

china

china

#26 del 29/04/2017
Punteggio commenti: +4

Più che difficoltà ci vuole pazienza, da quanto leggo. È un genere, questo, dove la pazienza è uno dei fattori fondamentali. Io non ho mai detto che sia facile da fare, la fotografia facile da fare è quella che si fa senza pensare, cioè la stragrande maggioranza di tutte quelle foto che trovi sul web, non mi sembra questo il caso. Comunque grazie per le info.

china

autore

#25 del 29/04/2017
Punteggio commenti: +46

Vedi china, fare questo tipo di fotografia non è come pensi tu , bisogna provare a farla e dopo tutto ti diventa chiaro. Se guardi nell’insieme i dati di scatto, vedi che il tempo di 1/255 è accompagnato da un diaframma 6,4 con una lunghezza focale di 800mm, in queste condizioni la profondità di campo è ridottissima, questo ti dice che le condizioni di scatto non sono ottimali, il PENDOLINO è un passero che passa il suo tempo alla ricerca del cibo “saltellando-volando” continuamente da una canna all’altra, in queste condizioni tu non puoi scattare quando lui si muove “troppo veloce per un tempo di 1/255” devi attendere l’attimo che si ferma, la difficoltà di questo fotografia è proprio quella, di cogliere l’attimo in cui lui si ferma. Il tempo a tua disposizione per questi scatti non lo puoi decidere tu. Ciao Lorenzo

(utente eliminato)

#24 del 28/04/2017

ottima cattura , mi pare evidente senza se senza ma ;)

china

#23 del 28/04/2017
Punteggio commenti: +4

Con questo voglio dire che le difficoltà ci saranno anche state, non lo discuto, ma non voglio credere a chissà quale impresa per scattare una foto ad un uccello fermo. Gipacca: ti garantisco che fare una foto ad un fiore sotto vento è ancora più difficoltoso. Altra cosa è catturare un uccello in volo, li si che occorrono gli attributi!

china

china

#22 del 28/04/2017
Punteggio commenti: +4

Quindi, con questo tempo di scatto il soggetto era fermo, immobile.

china

autore

#21 del 28/04/2017
Punteggio commenti: +46

Mi sembra che tu ti sia rivolto a g ipacca, per questo non ti ho risposto. Comunque il tempo e' quello indicato nei dati tecnici 1/255

alerre

#20 del 28/04/2017
Punteggio commenti: +22

Autore io gentilmente aspetto ancora una risposta in merito al tempo di scatto. Vorrei capire...credo sia lecito.

alerre

china

#19 del 28/04/2017
Punteggio commenti: +4

gipacca: sono spiacente, io i giudizi li esprimo come e quando voglio, indipendentemente da quello che pensi tu, sempre con onestà ed educazione. Se si è abituati a ricevere solo ed esclusivamente elogi allora vuol dire che non si è capito lo scopo di stare in un forum. Io sono sempre aperto al confronto, tu lo respingi.

china

alerre

#18 del 27/04/2017
Punteggio commenti: +22

gipacca nessuna polemica io vorrei gentilmente capire il discorso del mosso. Se non era immobile, lo ha reso immobile il tempo di scatto. Sbaglio? Non credo.

alerre

inimis

#17 del 27/04/2017
Punteggio commenti: +263

Bella cattura (che mi manca...). Io la penso all'opposto di chi mi ha preceduto, apprezzo il ritratto degli animali, non mi convince la luce sull'uccello che avrei preferito più omogenea. Lo sfondo presente è ok, anche perchè ambienta il pendolino nei suoi posatoi abituali. Avrei tagliato in verticale. Sull'autore citato preferisco non non pronunciarmi *bye**bye*

inimis

gipacca

#16 del 26/04/2017
Punteggio commenti: +1

non mi piace la polemica ma qui non posso sorvolare: una sola cosa ai "critici" prima di dare giudizi...fate voi questo tipo di foto e poi...forse potreste avere la facoltà di dibattere. chiuso.

gipacca

miraggi

#15 del 26/04/2017
Punteggio commenti: +37

mi piace molto sopratutto nella grande dimensione Scatto difficile per le tonalita' simili e lo sfuocato realizzato aiuta a seguire la scena

miraggi

alerre

#14 del 26/04/2017
Punteggio commenti: +22

PS Se non è immobile, lo è diventato dal tempo di scatto. Non ci vuole molto a capirlo.

alerre

china

#13 del 26/04/2017
Punteggio commenti: +4

Non ho detto che perdi del tempo, rileggi con più attenzione per favore. Ho scritto un'altra cosa. Piuttosto sei tu che non vuoi sentirti dire certe cose. Io le idee chiare le ho....eccome! Ma ci mancherebbe altro che tu non sia soddisfatto degli scatti che fai, se così non fosse non li pubblicheresti. però devi anche accettare chi non la pensa come te o ha idee e opinioni diverse sulla fotografia naturalistica. Ne vedo molte in giro....e credo che siano altra cosa rispetto a queste.

china

alerre

#12 del 26/04/2017
Punteggio commenti: +22

Il cervo era solo per dire dell'appostamento. Non ho paragonato nulla. Io credo invece che tu te la sia presa e quindi mi fermo qui. Non ho voglia di continuare. Buona notte.

alerre

autore

#11 del 26/04/2017
Punteggio commenti: +46

Io credo che non abbiate le ide molto chiare sulle foto naturalistiche, io non mi ritengo il miglior interprete, ma posso dirvi che dopo ore di pazienza dentro a un capanno mi sento molto soddisfatto di questa foto. A voi sembra fermo immobile, ma non lo era per niente. Vedi China, io non mi permetto mai di dire che perdi tempo a fare una foto a prescindere che sia un volatile o un fiore o un paesaggio. Alerre, fotografare un cervo non e' la stessa cosa che fotografare un soggetto che pesa circa 30g, fatelo spiegare dal tuo amico della forestale.Buona serata, ciao lorenzo

china

#10 del 26/04/2017
Punteggio commenti: +4

Accidenti! Ho visto la sua gallery, davvero in gamba! Vorrei imparare anch'io da uno così....peccato però...

china

alerre

#9 del 26/04/2017
Punteggio commenti: +22

China questo autore faceva ciò che abbiamo appena detto, peccato non sia più partecipe. Era un pò duro con le critiche, per questo non era ben visto. Io ne sarei fiero di prendere consigli da uno così: http://www.fototue.it/utente/2878/basketsam83

alerre

alerre

#8 del 26/04/2017
Punteggio commenti: +22

Credo che china abbia chiaramente espresso ciò che volevo dire. Sono sempre affascinato da questi esemplari, vederli in movimento però è altra cosa. Anche perchè poi se si ha un pò di tempo per fare un'appostamento fatto bene, si ottengono belle soddisfazioni. Ho accompagnato tempo fa un amico della forestale per dei cervi da fotografare.

alerre

china

#7 del 26/04/2017
Punteggio commenti: +4

Dal mio punto di vista fotografare un volatile fermo, immobile racconta davvero poco, è un semplice ritratto di un uccello. Non dico che sia semplice da realizzare, ma non credo nemmeno che occorra chissà quale maestria. Mi capita spesso di vedere fotografie di amici fotografi che amano questo genere, nessuno di questi perderebbe del tempo per catturare un uccello fermo, immobile, a meno che non si stia cercando una razza introvabile o in via di estinzione. Insomma, io la interpreto diversamente. Sono come quei fotografi che immortalano un mucchio di persone lungo le strade e la chiamano street...

china

china

#6 del 26/04/2017
Punteggio commenti: +4

Conosco fior di fotografi che praticano questo genere di fotografia e molto spesso mi dicono che rinunciano allo scatto proprio perchè le condizioni non lo consentono. Ribadisco quanto scritto sotto, in questo caso la luce sul petto ha salvato lo scatto, ma lo sfondo un po confusionario aiuta a mimetizzare un po tutto.

china

autore

#5 del 26/04/2017
Punteggio commenti: +46

Ma se lo sfondo e' a contatto con il soggetto puoi fare quello che vuoi, non riuscirai mai a staccarti. Ciao

alerre

#4 del 26/04/2017
Punteggio commenti: +22

Cmq sia, queste foto si valorizzano con lo sfondo sfocato.

alerre

china

#3 del 26/04/2017
Punteggio commenti: +4

Credo che tu sappia quale importanza abbia la luce in una fotografia. Questa, a differenza delle altre due proposte, risulta essere meno piatta, proprio per via di quel fascio di luce. Tu l'hai sfruttata bene, quindi ha salvato l'immagine. Tutto qui.

china

autore

#2 del 26/04/2017
Punteggio commenti: +46

Cosa vuol dire mi ha salvato? Ciao

china

#1 del 26/04/2017
Punteggio commenti: +4

Qui ti ha salvato la bella luce sul petto dell'uccellino, in qualche modo lo mette in risalto.

china


Guarda le migliori foto  |  Torna alla homepage

La redazione informa

BUTTERFLY ONLUS



UTENTE DEL MESE

Yanez
Yanez

In linea ci sono

Ospiti: 14
Utenti: 0

Archivio
concorsi