Foto

--, di eLLeFFe
Nella categoria Angolo della critica è vietato votare.

--

di eLLeFFe, in  Angolo della critica

®

Inviata il 28/12/2016, vista 203 volte.

Dati tecnici:
NIKON CORPORATION NIKON D200
Apertura: f/22
Esposizione: 1/10 sec.
Lunghezza focale: 18 mm
ISO: 100

Laboratorio fotografico:
L'autore non autorizza la rielaborazione della foto.

Condividi:  

Commenti

12 commenti

Per inviare un commento esegui il login,  oppure se non sei iscritto iscriviti ora.

inimis

#12 del 31/12/2016
Punteggio commenti: +230

Staticità e dinamicità insieme, interessante, *bye**bye*

inimis

autore

#11 del 30/12/2016
Punteggio commenti: +57

si OneMF sostengo questo pure io....con qualche piccola eccezione ...faccio un esempio pratico...se fossi (ma non lo sono ) innamorato della macro ad insetti...ecco lì qualche consiglio tecnico e scambio di opinioni in merito alla tecnica a mio avviso sono sempre indicate....ma in scatti come questo sopra come direbbe il mio amico Angelo FERRILLO "on sarai mai un fotografo se l’approccio alla visione delle immagini altrui continuerà a basarsi su di un “io l’avrei fatta così” ponendoti quindi in maniera unilaterale (ma nel verso sbagliato) nei confronti di un’immagine realizzata in un certo modo da una certa persona che non l’ha fatta proprio come l’avresti fatta tu." ...Ringrazio anche MicheleBellini.....buon fine anno a Voi tutti *bye*

MicheleBellini

#10 del 29/12/2016
Punteggio commenti: +43

Carpe diem...ottima, ben fatta! *bye*

MicheleBellini

(utente eliminato)

#9 del 29/12/2016

No, certe situazioni non si ripresentano più, bene hai fatto a scattare. E' un luogo comune quello di far conoscere ad altri cosa/come avremmo fatto noi al posto del fotografgo, non c'è atteggiamento più banale, oltre che presuntuoso. Oltre tutto si manca di rispetto all'autore! Solo lui può sapere se e quali difficoltà ci sono state in fase di scatto, a quale risultato mirava. C'è sempre troppa soggettività nella valutazione di una fotografia. Fino a quando tutto questo prenderà il sopravvento non se ne esce.

autore

#8 del 29/12/2016
Punteggio commenti: +57

grazie OneMF....sì in effetti questa è una famiglia ...la signora estrema dx fotografa il figlio che accompagnato e sorretto dal papà sta imparando ad andare n bicicletta senza ruotini :). Certe situazioni o le cogli o le perdi....non ti si ripresentano una seconda volta....concordo poi con il commento #7....buona serata a tutti *bye*

(utente eliminato)

#7 del 29/12/2016

Volevo solo aggiungere che il racconto c'è, al di la di come la vediamo noi spettatori. Non esiste e nopn deve esistere una foto proposta come vorremmo che fosse.

(utente eliminato)

#6 del 29/12/2016

La figura umana posta sulla destra pare stia fotografando il bambino in bicicletta proveniente dal lato opposto. La composizione mi sembra molto equilibrata e priva di linee cadenti. Uno scatto pensato nei particolari (vedi introduzione tre finestre in alto) che unisce generi diversi, street, architettuta.....tutto condito con una post adeguata. ;)

autore

#5 del 29/12/2016
Punteggio commenti: +57

parto dalla fine....c'è differenza fra progettare e cogliere. Il PROGETTARE è costruire un qualcosa con una o più persone dove tu (fotografo ) disponi le figure dove meglio credi. il COGLIERE invece è ritrarre ciò che vedi.. tu (fotografo) sei spettatore e scatti un qualcosa così come sei stato in grado di percepirlo e nel farlo puoi commettere eventuali errori di valutazione. Questa sopra rientra nel COGLIERE... la figura ( estrema dx ) fotografa un qualcosa di non ben chiaro e preciso come dovrebbe essere....il non chiaro è presente nel mosso. E siccome COGLI e NON COSTRUISCI nel cogliere ho valutato male il tempo di scatto per cui il decimo di secondo risulta troppo lento e ne rende ineficcace parzialmente o totalmente la lettura. L' architettura poi diventa in questo caso elemento di controno con (non a caso) una prospettiva centrale e geometrica...mi trovavo a Imola *bye*

RobertoCecchi

#4 del 29/12/2016
Punteggio commenti: +23

Mi ricorda un palazzo all'inizio del corso di Ferrara...forse sbaglio. Per "deformazione professionale" apprezzo più l'aspetto geometrico e architettonico della facciata che quello compositivo della foto proposta. Per una visione architettonica è un pò troppo piccolo il formato postato, non si ingrandisce più di tanto per apprezzare il contesto del "modello edilizio" e anche se sicuramente l'autore ha voluto "progettare" la foto con le due persone, per la "mia lettura" sono anche un elemento di disturbo. Comunque resta una foto piacevole da vedere.*bye*

RobertoCecchi

Giuseppe Soffritti

#3 del 29/12/2016
Punteggio commenti: +72

Per me sei riconoscibile a prescindere... buona giornata anche a te. *bye*

Giuseppe Soffritti

autore

#2 del 29/12/2016
Punteggio commenti: +57

grazie beppe ...il motivo di angolo della critica è per via del watermark ....sono riconoscibile in ste modo :D:D*bye*....buona giornata *bye*

Giuseppe Soffritti

#1 del 28/12/2016
Punteggio commenti: +72

Mi piace molto per composizione e viraggio... nulla da criticare. *bye*

Giuseppe Soffritti


Guarda le migliori foto  |  Torna alla homepage

La redazione informa

Il regolamento è stato aggiornato!
Invitiamo alla consultazione, in particolare del paragrafo 9.


BUTTERFLY ONLUS

Utente del mese

ginocosta
ginocosta

In linea ci sono

Ospiti: 18
Utenti: 1

Archivio
concorsi